Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Post con tag “retronimi”

Glielo compito, signorina!

Nei commenti a Charlie Brown, l’ortografia e la sillabazione notavamo che nessuno dice compitazione o compitare, si chiede invece di “fare lo spelling” o “come si scrive?”

La caduta in disuso di compitare forse però è più recente di quanto si immagini, o perlomeno così ho pensato quando ho sentito la frase “Lo compiti, per piacere” in uno sketch da Canzonissima, una trasmissione televisiva degli anni ‘70 destinata al grande pubblico e quindi un tipo di umorismo che cerca di evitare parole non comuni:

Attenzione: se premete il tasto YouTube icon vi verranno installati cookie di terze parti, siete avvisati!

Telegramma d’amore con Alberto Lupo e Loretta Goggi

Una conferma che il verbo compitare è caduto in disuso: chi ha trascritto il dialogo, probabilmente uno straniero, non l’ha riconosciuto e l’ha sostituito con completare (cfr. eggcorn).

Si può notare anche un altro aspetto diacronico nell’uso della parola signorina: come titolo di cortesia anni fa era la norma ma ora è usato solo da persone di una certa età; negli altri casi ha assunto connotazioni scherzose o ironiche (ne ho già accennato qui).

Il numero di telefono senza indicativo di località ci ricorda invece che il cosiddetto prefisso telefonico è un concetto ormai obsoleto (cfr. Numeri di telefono e localizzazione). Infine, per descrivere nei dettagli la scenetta dovremmo ricorrere a due retronimi, telefono a disco e televisione in bianco e nero.

Retroneologismi e retronimi

Giochi di parole nel Portale Treccani, che propone il concetto di retroneologismo: un “neovocabolo o neosintagma già introdotto in una lingua, usato in una nuova accezione a partire da un’alterazione studiata o fortuita della sua grafia”.

Esempio: bronch, “atteggiamento di sufficienza, fastidio o immusonimento nei confronti del brunch,  […] in cui, nonostante l’apparente abbondanza di piatti, si finisce per non mangiare abbastanza e per parlare troppo”. Altri esempi di retroneologismi: stalinoso, eufemminismo, eurotismo, santaclaustrofobia.

immagine di telefono a discoFacezie a parte, esiste invece il concetto di retronimo, un neologismo sintattico creato a partire da un termine già esistente ma non più adeguato a definire un concetto che nel frattempo si è evoluto o specializzato, come ad es.  telefono fisso e telefono a disco (un tempo semplicemente telefono), macchina fotografica analogica, televisione in bianco e nero.

Giffing e giffare

gif animata di Oxford Dictionaries Word of the Year 2012Nelle classifiche di parole dell’anno ci sono spesso occasionalismi destinati a scomparire, ma sicuramente non è il caso del neologismo scelto da Oxford Dictionaries USA.

Il verbo inglese GIF descrive l’azione di creare un’immagine o una sequenza GIF animata, specialmente in relazione a un particolare evento (esempio: live giffing the presidential debate). È ottenuto dalla conversione, o transcategorizzazione, del sostantivo GIF, che a sua volta deriva da un acronimo (Graphics Interchange Format).

(altro…)

Dove si dice “cell free”?

cell freeA Udine è stata lanciata una campagna per scoraggiare l’uso dei telefonini in bar e ristoranti.

I media hanno ripreso la notizia usando la locuzione cell free, ad es. riportando che il sindaco si sarebbe impegnato a promuovere “riunioni di giunta cell-free”.   

Mi domando se cell in cell free sia da intendersi come:

1 abbreviazione italiana di cellulare, che assieme a free formerebbe una discutibile combinazione di itanglese;
2 abbreviazione americana di cell phone, nella convinzione che l’espressione più comune in inglese, in questo tipo di contesto, sia davvero cell free. 

Nella seconda ipotesi, forse chi ha proposto l’americanismo non è aggiornatissimo.

(altro…)

magnetofono e registratore a cassette

A chi era bambino ai tempi di Hit Parade, la trasmissione radio dell’appena scomparso Lelio Luttazzi, sicuramente piacerà leggere È nell’olimpo della hit-parade di Luca Sofri. 

Ovviamente non potevo non apprezzare anche la nota terminologica (grassetti miei):

[…] il magnetofono, me lo ricordo benissimo. Per la lingua di allora – la parola è in effetti desueta – un magnetofono era semplicemente un registratore a cassette, che aveva ereditato il suo nome dai precedenti registratori a bobine […]. Cosa fosse un registratore dovreste invece saperlo tutti, almeno ancora per qualche anno

Registratore a cassette è un tipico esempio di retronimo e di quanto rapida sia l’evoluzione della lingua e della terminologia, specialmente in ambito tecnico: quando ero piccola, il registratore era “per antonomasia” quello portatile a cassette (a casa mia un modello SANYO con comandi a cloche!) e la parola magnetofono suonava già antiquata e riservata ai registri più formali.

Fotocamere e macchine fotografiche digitali

Post pubblicato il 16 gennaio 2009 in blogs.technet.com/terminologia


Oggi sono usciti i primi ritratti ufficiali di Barack Obama. Il Corriere ne parla in Prima foto ufficiale di un presidente americano con una macchina digitale.

Ho notato il titolo perché è da un po’ che faccio attenzione a cosa si dice in italiano per descrivere gli apparecchi che scattano foto digitali.

la foto nonc'entra niente, se non che è stata fatta con una fotocamera digitale... Il supporto alla fotografia digitale è presente in molti prodotti Microsoft, da parecchi anni. L’inglese digital camera è stato subito localizzato in italiano con il calco  fotocamera digitale: è il termine usato in ambito professionale e dai produttori degli apparecchi ed è ampiamente documentato. 

Mi sono però sempre domandata se, con la diffusione della tecnologia in ambito non specializzato, sarebbe stato confermato fotocamera digitale anche nell’uso comune oppure se sarebbero apparse alternative più vicine al termine tradizionale, macchina fotografica.

In effetti ho visto che macchina fotografica digitale si sta diffondendo sempre di più, seguito a distanza da macchina digitale (es. del titolo del Corriere).

La mia sensazione è che nel linguaggio comune si affermerà macchina fotografica per indicare le fotocamere digitali e invece nasceranno dei retronimi, ad es. macchina fotografica tradizionale e macchina fotografica analogica, per far riferimento ai modelli con pellicola.

Intanto nei prodotti Microsoft continueremo a usare fotocamera digitale.
   

PS  L’articolo del Corriere conteneva un falso amico, poi corretto: il termine fotografico lens tradotto con lente mentre sarebbe appropriato obiettivo

Retronimi (e televisione)

Post pubblicato il 18 agosto 2008 in blogs.technet.com/terminologia


Il termine inglese retronym indica un neologismo sintattico creato a partire da un termine già esistente ma non più adeguato a definire un concetto che nel frattempo si è evoluto o specializzato.

L’esempio tipico è quello di televisione in bianco e nero da televisione:

«La tv una volta era in bianco e nero e se si usava semplicemente il termine televisione non ci si poteva che riferire alla tv in bianco e nero. Con l’avvento del colore, il termine televisione è ora più comunemente usato per indicare la tv a colori ed ecco che quindi tv in bianco e nero è un retronimo

Questo e altri esempi nel blog Salvalingua, uno dei pochi che ne parla in italiano e che ci informa che il termine retronimo è stato introdotto solo recentemente anche in italiano dal linguista Tullio De Mauro.

In inglese il termine retronym ha acquisito una certa diffusione grazie al New York Times (articoli qui e qui). Per un elenco di retronimi inglesi, Wikipedia; la voce è consultabile anche in vari dizionari, ad es. il Webster. In italiano retronimo non è ancora documentato nei dizionari online. il TV o la TV?!?Quando lo sarà, per rimanere in tema di televisione, tra gli esempi immagino ci saranno televisione terrestre e televisione analogica. Televisore, invece, in futuro indicherà presumibilmente solo i modelli a schermo piatto, infatti si stanno diffondendo i retronimi televisore tradizionale e televisore convenzionale (o, come si sente nelle pubblicità, forse dovrei cominciare a dire il TV, maschile. Mah!).  


Aggiornamento – Altri esempi di retronimi: macchina fotografica analogica, registratore a cassette, telefono fisso, GIF statica.

Il retronimo (retronym) non va confuso con l’acronimo “inverso” (backronymbackward acronym).