Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Post con tag “genere”

Per Trump grand jury, per Clinton gran giurì

La politica americana descritta dai media italiani continua a dare spunti per osservazioni linguistiche. Notizia di oggi:

Russiagate, scelto il Grand Jury

Grand Jury vs grand jury

Nel titolo e nel testo dell’articolo Grand Jury è sempre scritto con le iniziali maiuscole, come in altri media italiani, ma non è un nome proprio e quindi andrebbero usate le minuscole.

Presumo che i giornalisti italiani siano stati tratti in inganno dal title case dei media americani: è la convenzione che nei titoli prevede iniziali maiuscole per sostantivi, aggettivi e verbi o addirittura tutte le parole. Esempio:

(altro…)

Sandbox

Post pubblicato il 18 marzo 2008 in blogs.technet.com/terminologia

sandboxIl termine inglese sandbox mi piace molto perché è l’ennesimo esempio della flessibilità della lingua inglese nel creare neologismi semantici attribuendo nuovi significati a termini comuni (terminologizzazione).

Il significato originale di sandbox in inglese americano* è

1. “contenitore pieno di sabbia dove giocano i bambini” (un luogo sicuro e circoscritto dove sbizzarrirsi)  

e da questo si passa, in ambito informatico, a

2. ambiente di sicurezza per l’esecuzione di programmi non ritenuti attendibili in cui vengono applicate restrizioni che limitano le autorizzazioni di accesso al codice concesse ai programmi stessi”   
3. “ambiente di prova dove possono essere effettuati test e modifiche ad applicazioni o siti senza il rischio di compromettere risorse critiche”  

L’italiano non consente soluzioni altrettanto creative e infatti il termine è entrato nel linguaggio informatico direttamente come prestito dall’inglese, sandbox. Non credo sarebbe stata possibile alcuna soluzione alternativa anche perché l’eventuale termine italiano sabbiera (!) non avrebbe le connotazioni né di “posto sicuro” né di “posto dove sperimentare” espresse invece dal concetto inglese (a questo proposito, interessante la discussione su Wikipedia se tradurre o meno sandbox).

È anche curioso che il verbo inglese più comunemente associato al significato 3 sia play around (with), “provare diversi approcci per trovare la soluzione migliore”. Neanche in questo caso esiste un termine corrispondente in italiano.

Con opzioni così limitate, l’unico interrogativo è sul genere: femminile o maschile? Non esiste una regola specifica per determinare il genere delle parole straniere usate in italiano; si tende a privilegiare il maschile ma si opta per il femminile se il termine inglese richiama un sostantivo italiano femminile (ad es. la workstation e la password per associazione a stazione e parola). In altri casi è difficile stabilire perché venga privilegiato un genere all’altro (ad es. il frame, la patch) e quindi vanno prese decisioni individuali, come per sandbox, che è entrato in italiano sia come sostantivo femminile (box=scatola?) che maschile (assonanza con il jukebox, il set-top box?). Nei prodotti Microsoft si è optato per il genere femminile, che in rete sembra essere più frequente.

.. 
* in inglese britannico sandbox = sandpit


Aggiornamento – Sul genere dei forestierismi in italiano, vedi anche il cloud e la cloud e Font è maschile o femminile?