Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

La variante Omicron “salta” Nu/Ni e Xi

annuncio OMS: Classification of Omicron (B.1.1.529): SARS-CoV-2 Variant of Concern

Ho aggiornato Variante Mu o variante Mi? (settembre 2021) con una nota sul nome divulgativo della variante B.1.1.529 del virus SARS-CoV-2, identificata in Sudafrica, che sta destando molta preoccupazione. L’Organizzazione Mondiale della Sanità l’ha denominata Omicron, come la quindicesima lettera dell’alfabeto greco.

Prima dell’annuncio ufficiale i media erano convinti che sarebbe stata chiamata Nu, tredicesima lettera dell’alfabeto greco, e in questo caso per l’italiano si sarebbero potute fare le stesse osservazioni linguistiche già viste per il nome della variante precedente: Nu come in inglese e nelle notazioni scientifiche e tecniche, oppure Ni, nome prevalente in ambiti classici e letterari? 

Le previsioni dei media non si sono avverate ed è probabile che per la nuova variante l’OMS abbia optato per Omicron per evitare la potenziale confusione tra due nomi molto simili, Mu e Nu. Questa scelta risolve a monte anche gli eventuali dubbi linguistici per l’italiano, a meno che qualcuno non voglia ricorrere alle pronunce alternative ora obsolete omicròn e ocron al posto della pronuncia standard òmicron.

Che fine ha fatto Xi?

Non è però l’unica lettera scartata: è stata saltata anche la quattordicesima lettera dell’alfabeto greco, Xi. Non mi stupirei se fosse una scelta dettata da motivazioni geopolitiche dovute all’omonimia tra il nome della lettera e il cognome del presidente della Cina, Xi [Jinping] nella traslitterazione in inglese e altre lingue.

Forse la spiegazione è più banale: in inglese la consonante della lettera greca Xi può essere pronunciata in diversi modi – /saɪ/, /zaɪ/, /ksaɪ/ e /ɡzaɪ/ – e anche questo potrebbe causare confusione.
.

Aggiornamento 27 novembre – In seguito alle supposizioni di ogni genere apparse sui social e alcuni media, una portavoce dell’OMS ha spiegato perché sono state saltate due lettere.

Nu è stata scartata perché la pronuncia /njuː/ in molte varietà di inglese equivale a new e c’era il rischio che Nu variant venisse inteso come “nuova variante”.

Xi è stato scartata perché è anche un cognome molto comune (non solo del presidente della Cina!) e le linee guida dell’OMS indicano di non usare nomi associabili a luoghi, animali o persone per evitare potenziali discriminazioni e stigmatizzazioni.


Vedi anche:
COVID-19: nuovi nomi per le varianti VOC e VOI
Internazionalizzazione e geopolitica


Nuovo post: Variante Omicron: scariant e supervariante

Tag: ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Un commento a “La variante Omicron “salta” Nu/Ni e Xi”

  1. 26 novembre 2021 23:21

    Mauro:

    Ma il presidente cinese non era Ping? (cit. Di Maio)

Commenti: