Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Parole primaverili inglesi: da twitch a tweet

vignetta intitolata Signs of Hoe and Renewal e disegni di tulipano con parola SPROING,  ape e fiori (BUZZ), agnellino (BAA), leprotto (TWITCH), pettirosso (TWEET) e persona che viene vaccinata (JAB)
Vignetta: Pat Bagley

Nella vignetta primaverile americana intitolata Segnali di speranza e rinnovamento ci sono tre sostantivi (e verbi corrispondenti) di origine onomatopeica, buzz, ronzio, baa / bɑː/, belato, e tweet, cinguettio.

C’è anche un ideofono, sproing, che riproduce il suono di qualcosa che scatta come una molla (in inglese spring, come anche la primavera, da spring of the leaf).

Hanno invece altre origini il verbo twitch, che indica una contrazione, uno spasmo o un movimento a scatti di una parte del corpo (come il naso del coniglio), e jab, iniezione (parola entrata solo recentemente nell’inglese americano da quello britannico).

Origine del nome Twitter

Il dettaglio per me curioso però è vedere nello stesso contesto le parole twitch e tweet perché rappresentano il passato e il presente della piattaforma Twitter, come già descritto in Solo nei giornali, cinguettii inclusi

Nella fase iniziale di progettazione di Twitter il nome preliminare era Status, diventato poi Twitch in riferimento all’effetto che fa la vibrazione degli smartphone quando si riceve una notifica. Le connotazioni però non erano positive, come ha raccontato il creatore di Twitter Jack Dorsey, che ha rivelato di avere quindi cercato parole simili a twitch in un dizionario.

L’attenzione era caduta sulla parola twitter, definita come
1 a short burst of inconsequential information (un breve “lancio” di informazioni non rilevanti) e
2 chirps from birds (cinguettii).

logo di TwitterNell’adozione del nome era stata determinante l’accezione 1, una conferma che in inglese il riferimento aviario per Twitter è distintivo (cfr. logo) ma non fondamentale.

Anche la parola tweet ha subito un processo di risemantizzazione e nell’uso sui social ha perso l’associazione esplicita ai volatili, proprio come mouse [dispositivo] non fa pensare ai roditori e drone non fa pensare ai fuchi. È anche per questo che trovo abbastanza ridicolo che in italiano ci si ostini a usare non ironicamente cinguettio come sinonimo di tweet.

Twitterpated

Il coniglietto nella vignetta può ricordare Thumper, l’amico di Bambi (in italiano Tamburino o Tippete). Nel film appare anche in una scena in cui viene usata la parola inventata twitterpated che descrive chi è in preda di un’infatuazione: nearly everybody gets twitterpated in the springtime. Nella versione italiana definitiva è stato usato rincitrullulito.


L’uccellino nella vignetta è un pettirosso, che in America è uno dei simboli della primavera (ma è diverso e ha altre abitudini dal pettirosso europeo!).

Vedi anche: Un agnello, un’ape e la b muta…


Tag: ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

2 commenti a “Parole primaverili inglesi: da twitch a tweet

  1. 8 aprile 2021 14:32

    Fleur:

    Non sapevo dello scarto di “twitch” come nome per Twitter, molto interessante, a questo punto mi chiedo perché poi Amazon l’abbia invece usato per Twitch? l’associazione del significato “spasmo o movimento a scatti” potrebbe in effetti richiamare il fatto che sia nato come piattaforma di streaming per i gamer, ma se c’erano delle connotazioni negative allora mi pare una scelta bizzarra.
    A meno che il nome non l’abbia scelto un boomer che effettivamente considerava gli streamer con connotazione negativa? 🙂

  2. 17 aprile 2021 16:47

    Licia:

    @Fleur, grazie per il riferimento alla piattaforma Twitch. Va considerato che la lingua è un sistema multidimensionale e le connotazioni di una parola dipendono da vari fattori, a partire dal contesto in cui viene usata e nello specifico del nome di un prodotto cosa offre e a chi si rivolge. Poi possono intervenire anche aspetti diacronici: nel tempo la percezione di una parola può cambiare.

Commenti: