Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

AstraZeneca è un vaccino raccomandato?

Il 29 gennaio 2021 la Commissione europea ha autorizzato l’uso del vaccino AstraZeneca in seguito alla valutazione positiva dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA). Due esempi delle imprecisioni con cui è stata data la notizia in italiano:

Vaccino AstraZeneca: approvazione dell’Ema. Raccomandato per i maggiori di 18 anni

Secondo le valutazioni diffuse dall’EMA venerdì pomeriggio, l’uso del vaccino di AstraZeneca – prodotto in collaborazione con l’università di Oxford – è raccomandato nei maggiori di 18 anni e senza limiti per i più anziani, anche se l’Agenzia ha segnalato la mancanza di dati certi sull’efficacia oltre i 55 anni di età.

Le parole evidenziate sono traduzioni letterali dall’inglese e mostrano che in una comunicazione generalista il verbo inglese recommend può essere un falso amico.

In italiano infatti raccomandare comunica l’idea che l’EMA consigli vivamente di usare il vaccino AstraZeneca per i maggiorenni, presumibilmente preferendolo ad altri vaccini.

Recommend e recommendation

Il verbo inglese recommend ha varie accezioni, in parte corrispondenti a quelle di raccomandare in italiano, ma in contesti istituzionali, ad es. nel caso di organismi di controllo e di vigilanza, significa esprimere parere favorevole o dare indicazioni specifiche sulle linee d’azione da seguire.

Esempio d’uso nel comunicato stampa dell’EMA:

EMA has recommended granting a conditional marketing authorisation for COVID-19 Vaccine AstraZeneca to prevent coronavirus disease 2019 (COVID-19) in people from 18 years of age. This is the third COVID-19 vaccine that EMA has recommended for authorisation.

L’EMA non ha approvato o autorizzato l’uso del vaccino AstraZeneca, come hanno affermato vari media italiani: il verbo recommend segnala invece che è stata espressa una valutazione scientifica positiva, necessaria perché la Commissione europea e quindi le agenzie nazionali potessero procedere con l’autorizzazione: il 30 gennaio in Italia anche l’AIFA lo ha fatto, “come da indicazione EMA”.

Questa accezione di recommend si ritrova anche nel sostantivo recommendation. In italiano corrisponde a raccomandazione, termine usato nel contesto specialistico del diritto internazionale: è l’atto non vincolante ma che può produrre specifici effetti, anche giuridici, con cui un’organizzazione internazionale rivolge a uno o a più stati membri l’invito ad adottare determinate misure.


Riferimenti (corsivi miei, tra parentesi la fonte):
EMA recommends COVID-19 Vaccine AstraZeneca for authorisation in the EU (EMA)
European Commission authorises third safe and effective vaccine against COVID-19 (Commissione europea)
AIFA: autorizzato vaccino AstraZeneca (AIFA)
Il sistema normativo europeo per i medicinali (EMA)


Vedi anche:
Vaccini efficaci nei casi severi (ma non giusti!) 
Promemoria per i media: vaccino ≠ siero ≠ antidoto

Tag: ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

2 commenti a “AstraZeneca è un vaccino raccomandato?”

  1. 5 febbraio 2021 23:19

    Roberto:

    Buona sera,
    in verità, non tutti i dizionarî riportano questa accezione del termine 🙁

  2. 10 febbraio 2021 03:19

    Giovanni:

    I tuoi post mi sono di grandissimo aiuto con l’inglese, specie con questi insidiosissimi (e anche parecchio numerosi) falsi amici. Nel leggere “raccomandato nei maggiori di 18 anni e senza limiti per i più anziani” non ho pensato a un consiglio da parte di EMA bensì a una valutazione scientifica di efficacia e sicurezza oltre i 18 e senza limiti di età massima. Però dare o esprimere parere favorevole è cosa ben diversa, non si presta a interpretazioni fuorvianti e soprattutto implica un valore vincolante che il verbo raccomandare non suggerisce (suggerisce piuttosto trattarsi di un parere non vincolante). Perciò grazie per queste informazioni.

Commenti: