Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Lockdown light vs lockdown soft

Germania, “lockdown light” dal 2 novembre. Merkel: “Situazione molto seria” (Repubblica) –  Coronavirus, Germania: Merkel annuncia un mese di lockdown light (Corriere della Sera)

Notizie dalla Germania: il 28 ottobre 2020 Angela Merkel ha annunciato nuove misure per il contenimento dei contagi da COVID-19, tra cui la chiusura di bar, ristoranti, cinema, teatri, palestre, piscine e ogni altro luogo di intrattenimento.

Lockdown light (e lite)

Molti media italiani hanno dato la notizia usando l’anglicismo lockdown light, ricorrente nei media e sui social tedeschi. Non hanno però fornito spiegazioni, forse perché ritengono che si intuisca che light descrive misure meno restrittive di quelle già sperimentate la scorsa primavera.

Potrebbe comunque venire il dubbio se lockdown light descriva un approccio specifico tedesco – altra lingua molto aperta agli anglicismi – o se invece sia un nome generico che equivale ad altre espressioni in uso già da tempo in italiano come mini-lockdown, semi-lockdown e lockdown parziale.

In realtà l’anglicismo lockdown light non è una novità e non riguarda solo il tedesco: circola perlomeno dall’inizio della pandemia, quando era stato usato per descrivere le misure di contenimento in Belgio, nei Paesi Bassi e in alcuni paesi asiatici. Anche alcuni esperti e commentatori italiani ne avevano fatto uso (esempio).

België gaat in lockdown light

Lo scorso marzo in California e in altri stati americani era stata usata la grafia alternativa lockdown-lite per le ordinanze del tipo Shelter-in-Place. In inglese infatti si ricorre all’aggettivo lite non solo per prodotti alimentari (ipocalorici, a basso contenuto di zucchero o di alcool…) ma anche per versioni semplificate o meno impegnative di software e prodotti di vario genere, di situazioni o anche di persone.

Coronavirus Germany: New four-week ‘lockdown lite’ announced

image

In francese non si usa l’anglicismo lockdown – si dice confinement. Il 28 ottobre in Francia anche Macron ha annunciato nuove misure di contenimento in parte simili a quelle tedesche – ad esempio, in entrambi i paesi le scuole rimangono aperte – e il dettaglio lessicale interessante è che sui social francesi si discute dei nuovi provvedimenti con la locuzione ibrida confinement light.

Lockdown soft

Tornando all’italiano, sono curiosa di vedere se l’uso di lockdown light rimarrà ristretto alle notizie tedesche o se invece entrerà stabilmente nel nostro lessico giornalistico.

Ho però varie perplessità sulla sua efficacia in contesti italiani perché l’aggettivo light è usato principalmente in associazione a prodotti alimentari oppure a sigarette a basso contenuto di nicotina, e appare quindi insolito e incongruente se riferito a provvedimenti. Non mi stupirei se qualcuno interpretasse light come il sostantivo “luce” e si domandasse cosa mai possa essere una “luce del lockdown”.

Se si vuole comunque usare una combinazione di parole inglesi, mi pare sia più comprensibile lo pseudoanglicismo lockdown soft, già molto diffuso, che risulta anche più rassicurante: nell’uso italiano, soft spesso identifica un approccio che non comporta durezza o traumaticità.  

Lockdown salva scuole. Il lockdown soft all'italiana adottato anche dalla Germania

Lockdown soft è uno pseudoanglicismo perché in inglese gli aggettivi attributivi come soft sono preposti al sostantivo, quindi si dovrebbe dire soft lockdown.

Sui media lockdown soft compete con lockdown morbido, una locuzione che comunica l’idea di un approccio controllato e graduale, non intransigente.

Con tutte queste opzioni, per lettori e spettatori è però difficile capire se lockdown light, lockdown soft, lockdown morbido, mini-lockdown, semi-lockdown, lockdown parziale e altre varianti, tra cui lockdown 2, siano nomi intercambiabili oppure indentifichino combinazioni di misure di contenimento diverse.  


Vedi anche:

Lockdown vs distanziamento sociale, un post di marzo 2020. Da allora sono cambiate molte cose nelle nostre vite e nel nostro lessico, però sono rimaste valide le osservazioni sull’adozione di lockdown e le perplessità sull’alternativa confinamento, che alcuni tuttora cercano di promuovere. Non immaginavo invece che per colpa dell’inglese ci sarebbe stata così tanta confusione su distanze e distanziamenti: dettagli in Distanza: sociale, fisica, interpersonale.


Tag: , , ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Un commento a “Lockdown light vs lockdown soft

  1. 8 novembre 2020 18:47

    Emi:

    Ho appena letto che The Guardian ha chiamato il nuovo lockdown italiano “semi-lockdown”

    https://www.theguardian.com/world/2020/nov/08/italy-tiny-villages-covid-threat

Commenti: