Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Il cardinale rosso

Passando da un sistema operativo a un altro, o a una diversa piattaforma, a volte si notano differenze vistose nell’aspetto della stessa emoji. Nel set degli animali un esempio è l’emoji dell’uccello: Apple lo rappresenta con una testa grigia, WhatsApp con una testa beige, Google con un pappagallino blu, altri con ulteriori variazioni (cfr. Emojipedia).

Twitter e Microsoft invece hanno scelto un uccellino rosso

emoji dell’uccellino di Twitter
emoji di Twitter

emoji dell’uccellino di Microsoft
emoji di Microsoft

Le due diverse emoji rappresentano entrambe un cardinale rosso (Cardinalis cardinalis), uccello molto diffuso negli Stati Uniti, quindi le immagini stilizzate dovrebbero essere facilmente riconoscibili per un americano.

Non sono altrettanto ovvie per un europeo e infatti non l’avevo capito: conoscevo la parola inglese cardinal – come conosco il nome di molti pesci senza però sapere che aspetto abbiano – ma non l’avevo associata né all’insolito gallinaceo dell’emoji di Microsoft né al generico uccellino rosso di Twitter.

Differenze aviarie

Ho finalmente fatto il collegamento grazie a garden birds della linguista Lynne Murphy che ha descritto alcune differenze in inglese britannico e in inglese americano per i nomi di alcuni uccelli comuni (con foto!).

Ho così scoperto che in America jay, forma abbreviata di bluejay, non è la nostra ghiandaia ma Cyanocitta cristata, un altro corvide ma interamente azzurro e celeste e decisamente più grazioso. Si capisce così perché ci siano molte squadre sportive statunitensi che l’hanno scelto come mascotte (altre invece hanno optato per il cardinale rosso). 

Gli esempi di Murphy mostrano che la propria varietà di inglese può condizionare l’interpretazione di un testo scritto in un’altra varietà se non ci sono illustrazioni e se non si condividono le stesse conoscenze enciclopediche: gli aspetti culturali associati e le immagini evocate non saranno gli stessi. L’effetto potrebbe essere ulteriormente amplificato in una traduzione in un’altra lingua e, come in questo caso, può riguardare anche emoji e icone, cfr. Oggetti, concetti e segni nelle interfacce.

In garden birds sono evidenziate varie altre differenze e tra gli esempi c’è anche robin, descritto anche qui in Simboli natalizi nordeuropei: il pettirosso (uccello europeo) e Simboli alati di primavera (uccello americano).


Altri post con volatili:
🐦 Cince onomatopeiche
🐦 Storie di uccelli neri, in inglese
🐦 Neologismi: allodole, gufi… ed early bird!

Vedi anche:
🐦 Emoji: è corretto cosa ci raccontano i media?


Tag: ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

2 commenti a “Il cardinale rosso”

  1. 3 giugno 2020 19:36

    Ionti:

    Quello di Microsoft è chiaramente un cardinale: si riconosce dalla tipica mascherina nera. Per quello di Twitter invece bisogna fare un po’un atto di fede per dire che lo sia…

  2. 4 giugno 2020 10:45

    Angelo:

    Scendo di livello ma condivido la buffa esperienza vissuta negli ultimi due anni, in uno scambio scolastico con una scuola basca. Tra i collaboratori, una madrelingua italiana, buon francese, appena sufficiente inglese e una madrelingua basca, perfetto spagnolo, ottimo inglese, francese annaspato, che, approfittando della competenza scientifica di una e del marito dell’altra, non trovano di meglio che confrontarsi ricette culinarie, consigli vivaistici e confronti naturalistici… con i nomi delle specie in latino.

Commenti: