Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Con caffè e tè è facile intendersi

Questa illustrazione da Popular Science mostra che le parole caffè e sono degli internazionalismi perché ricorrono in molte lingue e si differenziano solo per minimi adattamenti. La loro storia è legata alle rotte commerciali di un tempo.  

Il caffè si è diffuso grazie al mercanti dell’Impero Ottomano, che dallo Yemen (origine: arabo qahwah, “bevanda eccitante”) lo avevano portato in Turchia (turco kahveh), da dove è poi arrivato in Europa.

Il invece proviene dalla Cina e arrivava in Europa per strade diverse che hanno fatto affermare due diversi nomi, riconducibili a due varietà di cinese (stesso carattere 茶 ma diversa pronuncia): dettagli e riferimenti in Atlante delle strutture linguistiche (…e del tè!)  

 tè se arrivava via mare e cha se arrivava via terra

Altri post in tema caffè:
Come si dice caffè a Trieste? (i nomi ingannano!)
Trenta: quasi un litro in America (dimensioni dei bicchieroni)
Zarf (accessorio per non scottarsi con i bicchieroni di caffè)
Il bar della stazione, in inglese (café, coffee shop, cafeteria)

Altri post in tema :
Espressioni idiomatiche inglesi (legate al tè) 
Americani, inglesi e bustine di tè (differenze nelle vignette)
Traduzione enogastronomica (adattamento coffee !)
Tutto ha posto – Thé best (le grafie alternative thè e thé)
Inglese farlocco: ThéFroll (con i biscotti inglesi per il tè)
Atlante delle strutture linguistiche (…e del tè!)

ANARCHY IN THE UK – HUGLEIKUR DAGSSON

Tag:

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Commenti: