Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Decodifica aberrante: la lattina di Excel!

Why is the “Save” button on MS Excel represented by the picture of vending machine? (with purchased drink at the bottom) — a question by young Japanese caught a buzz in Japan

In Giappone ha fatto discutere il commento di un ragazzo che si chiedeva perché il pulsante Salva di Excel fosse rappresentato dall’immagine stilizzata un distributore automatico di bibite, con tanto di lattina appena uscita.

È un esempio di decodifica aberrante che avviene quando la comprensione del messaggio da parte del destinatario non corrisponde alle intenzioni comunicative dell’emittente: vengono usati codici diversi che assegnano significati diversi agli stessi significanti.

Ho già fatto riferimento all’icona 💾 in Oggetti, concetti e segni nelle interfacce come esempio tipico di simbolo “descrittivo” che in origine era facilmente associabile all’oggetto che rappresentava – il dischetto su cui si salvavano i dati – ma che è diventato astratto e quindi arbitrario per le generazioni che non hanno mai visto o non sanno cosa sia un floppy.

Viene in mente anche una nota vignetta:

(vignetta con un ragazzo che mostra un floppy a un bambino): “HEY KID, HAVE YOU EVER SEEN ONE OF THESE BEFORE?” “WOW, COOL! YOU MADE A 3D MODEL OF THE SAVE ICON!”

In origine era arbitrario anche il nome italiano del comando Salva (e della funzionalità di salvataggio), dovuto all’errore di traduzione di chi non aveva riconosciuto il significato di save riferito a dati – non “salvare” ma “preservare” – e così aveva trasformato un falso amico in un neologismo semantico: dettagli in Aiuto! Salviamo la data… e con nome!

Tag:

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

8 commenti a “Decodifica aberrante: la lattina di Excel!”

  1. 15 ottobre 2019 09:29

    Davide:

    Ci pensavo settimane fa.

    Non sarebbe più corretto sostituirlo con il classico simbolo dell’hard disk, magari portatile?

  2. 15 ottobre 2019 09:39

    Licia:

    @Davide, quale simbolo intendi? Le icone del disco rigido “classico” sono ormai obsolete proprio perché rappresentano un disco, quelle associabili a dispositivi di memoria di tipo SSD invece non sono sufficientemente distintive (in tema:
    Dischi rigidi, fissi e “solidi”).
    Ripropongo la considerazione fatta nell’altro post a proposito di 💾: [il simbolo] “è però così diffuso e, una volta imparato, facilmente identificabile come simbolo del comando Salva, che sarebbe controproducente cercare di sostituirlo.

  3. 15 ottobre 2019 10:15

    Davide:

    Hai ragione.

    Comunque intendevo questa che rappresenta un disco portatile di uso comune indipendentemente dalla tipologia

    https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTBNzEI65XU-r7w4ReL6o3kVO4R4ZcIptlh95yaICJoLlmYgqnd

    Alla fine trovo che la versione meno dipendente dalla tecnologia sia questa e similari:

    https://www.iconfinder.com/icons/2795459/arrow_download_import_save_icon

    https://icon-library.net/icon/android-save-icon-16.html

  4. 15 ottobre 2019 10:28

    Licia:

    @Davide, grazie per il contributo. Incollo qui le immagini che hai proposto, in dimensioni ridotte come sono di solito icone e pulsanti.

    La prima che proponi non mi pare facilmente riconoscibile, fa pensare a tutt’altro (un cono tronco, una campanella…)

    image

    La altre due sono troppo simili al simbolo per scaricare dati (download), anzi, la prima è proprio quella e a seconda può far pensare all’apertura di una cartella. Temo siano improponibili perché creerebbero molta confusione.

    image   image

  5. 15 ottobre 2019 10:29

    Davide:

    Ok, mi arrendo al floppy 🙂

  6. 15 ottobre 2019 12:06

    Stefania:

    Mah… alla fine un simbolo è un simbolo. Se anche il floppy disk si è estinto (e ormai molte cose si salvano sul cloud, quindi nemmeno esiste un supporto fisico locale), l’importante è che sia univoco.
    Potremmo anche mettere un fiorellino, basta che il fiorellino indichi il salvataggio del file e nient’altro.
    Del resto anche gli elettrodomestici o le auto hanno una serie di icone che non sempre rispecchiano la realtà odierna.

  7. 15 ottobre 2019 16:40

    mav:

    Quanti pensano all’interserzione tra 1 e 0 quando vedono il simbolo di power/standby symbol? (IEC 60417-5009)

  8. 16 ottobre 2019 09:17

    Andrea:

    In Linux (almeno nella distribuzione che uso io, è molto variabile) si usa l’icona documento con una freccia verso il basso:

    https://www.geckoblu.net/images/document-save.png

    l’icona documento è utilizzata anche in altre operazioni relative al file, per esempio ‘nuovo documento’ è un icona documento con +

    https://www.geckoblu.net/images/document-new.png

    sarò ormai abituato ma lo trovo molto efficace.

    In generale è vero che un icona alla fine è un simbolo e si può utilizzare un simbolo qualsiasi ma se riesce a veicolare un messaggio visivo è più facile da apprendere ed utilizzare.

    Vi è mai capitato un programma che per operazioni (non standard) usa icone casuali? È difficilissimo abituarsi (alla fine ci si riesce, però …)

    P.S.
    Spero di aver inserito correttamente le immagini non ero sicuro di come fare.

Commenti: