Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Il pipistrello omicida (anche no)

Errore di traduzione in una notizia su uno studio, in inglese, che ha analizzato le potenziali cause di una morte violenta avvenuta nella preistoria (e relativa arma del delitto):

tweet di Paolo Attivissimo: Complimenti ad @Agenzia_Ansa, che fa scrivere articoli a gente che pensa che un pipistrello possa essere un’arma. E non si chiede se abbia un senso quello che scrive. Perché “bat” in inglese non ha altri significati, vero? :-)

Nel testo originale, State of the art forensic techniques reveal evidence of interpersonal violence ca. 30,000 years ago, sono descritte simulazioni fatte con baseball bat e ci sono frasi come this is a textbook pattern of an injury induced by a blow with a round, bat-like object, quindi l’errore di traduzione è incomprensibile (forse chi ha tradotto ha immaginato un pipistrello gigante, completamente surgelato, usato come corpo contundente!!).

colpo di pipistrello
Vignetta: Makkox

Bat bat

In inglese i sostantivi omonimi 1 bat (mazza, bastone, randello) e 2 bat (pipistrello) hanno origini completamente diverse: 1 dall’inglese antico batt, forse influenzato dal francese antico batte, da battre, “colpire” e 2 probabilmente associabile al latino medievale blatta.

C’è anche il verbo bat, da 1, che in ambito sportivo vuol dire battere o colpire con una racchetta e ha come omonimo 3 bat, (s)battere le palpebre o le ciglia, specialmente in modo ammiccante, che ha come etimo una voce dialettale ora obsoleta per un movimento rapido. Le espressioni not bat an eyelid (inglese britannico) e not bat an eye / eyelash (inglese americano) sono molto simili a “senza battere ciglio”.

Modi di dire inglesi con pipistrelli

pipistrelloHave bats in the (or one’s) belfry (“avere pipistrelli nel campanile”) vuol dire essere eccentrico o non avere tutte le rotelle a posto. Ne derivano la forma aggettivale ora obsoleta bats (ad es. she’s bats) e l’aggettivo batty, che significano fuori di testa, matto, pazzo.

Allo stesso modo di dire dovrebbe essere riconducibile anche l’espressione colloquiale batshit, modellata su bullshit (“cazzate”) ma con il significato di “completamente pazzo” (esistono anche spiegazioni più fantasiose legate a malattie portate dal guano di pipistrello). La collocazione più comune è batshit crazy.

Un altro modo di dire informale legato ai pipistrelli è like a bat out of hell (come un pipistrello che esce dall’inferno), che indica qualcosa fatto in grande velocità, spesso inaspettatamente, all’impazzata. 

Infine, per sorridere, la cattura di un pipistrello irlandese:


Vedi anche: Forensic e forense

Nella categoria errori altri esempi di errori di traduzione molto grossolani. In questi casi si dà spesso la colpa alla traduzione automatica, invece non è raro che si tratti di traduzioni umane non professionali, caratterizzate da superficialità e mancanza di riflessione su quanto si scrive.


Etimologie: Oxford Dictionaries

Tag:

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

5 commenti a “Il pipistrello omicida (anche no)”

  1. 5 luglio 2019 11:45

    Mauro:

    D’ora in poi userò “ti prendo a pipistrellate” come pesante e seria minaccia!

  2. 5 luglio 2019 17:14

    Flavia:

    Nel video l’uomo tenta di catturare il pipistrello con un telo; meglio avrebbe fatto a coprirsi la testa invece, ché dei pipistrelli (barbastréjo in veneto) comunemente si diceva avessero una certa tendenza ad attaccarsi ai capelli e lì rimanervi saldamente aggrappati.
    Povere creature, quante dicerie… ci mancava solo questa del pipistrello-arma.

  3. 5 luglio 2019 17:49

    Carla Crivello:

    La notizia pubblicata ieri su OggiScienza: “Gli esami suggeriscono anche che al proprietario della calotta cranica siano stati inflitti due colpi ripetuti con lo stesso oggetto, presumibilmente una mazza o una clava tenuta con la mano sinistra…” in: https://oggiscienza.it/2019/07/04/calotta-di-cioclovina/
    Carla

  4. 8 luglio 2019 11:35

    Elsino:

    sono sicuro che se nell’articolo originale avessero scritto club invece che bat avrebbero reso con “colpito da un gruppo” o “da un branco” o altre sciocchezze simili 😉

  5. 8 luglio 2019 13:53

    Lele:

    Fun fact. In qualche dialetto della Lombardia meridionale il pipistrello è noto come ratavùl (rat-a-vul, topo che vola). 🙂

Commenti: