Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Twitter: operatori di ricerca (anche linguistica)

Cerca su Twitter

Twitter può essere uno strumento utile per ricavare indicazioni aggiornate sull’uso della lingua sui social e altre informazioni linguistiche. Nel lavoro terminologico, ad esempio, può aiutare a capire se un termine tecnico si sta diffondendo anche nell’uso comune o se è ancora usato solo tra addetti ai lavori.

Anche i traduttori di narrativa contemporanea potrebbero trovarlo utile, ad es. per ricerche veloci sulla diffusione e l’adozione di neologismi e colloquialismi e il loro contesto d’uso, da cui ricavare suggerimenti per ricerche più approfondite.

neologismi

Ricerca avanzata

Per fare ricerche su Twitter non occorre avere un profilo: nell’interfaccia web chiunque può usare la casella di ricerca o la pagina di Ricerca avanzata e specificare quali hashtag, parole o frasi cercare, le persone che le hanno twittate o a cui sono state rivolte, in che lingua, in che luogo e in che intervallo di date.

Ricerca avanzata Twitter 

Operatori di ricerca di base e avanzata

Per chi invece usa l’app sui dispositivi mobili è più utile conoscere gli operatori di ricerca, combinabili tra loro.

Si possono usare gli operatori di base tipici dei motori di ricerca:

  virgolette doppie per cercare la sequenza esatta
  OR per trovare una o l’altra o entrambe le parole specificate
  segno meno per escludere singole parole

Per ricerche linguistiche più specifiche è utile conoscere anche gli altri operatori di ricerca. Quelli che uso di più sono: 

  from:tizio per trovare tutti i tweet postati da @tizio
  to:tizio per trovare tutti i tweet indirizzati a @tizio
  @tizio per tutti i tweet da @tizio e con riferimenti a @tizio
 
lang:xy per specificare la lingua (it, en, fr, de, es…)
  since:aaaa-mm-g per tweet dalla data specificata
  until:aaaa-mm-g per tweet fino alla data specificata

Filtri

Con l’operatore filter si possono includere contenuti specifici:

  filter:images per trovare tweet che contengono immagini
  filter:links per tweet che contengono link
  filter:news per tweet che rimandano a siti di notizie

Altri tipi di contenuti filtrabili: videos, media (qualsiasi contenuto multimediale), hashtag, replies (solo tweet che sono risposte), verified (solo da account verificati).

Alcuni di questi contenuti si possono anche escludere premettendo il segno meno all’operatore filter o sostituendolo con exclude. Esempio: 

  exclude:replies ignora i tweet che sono risposte

Visualizzazione dei risultati e tipi di contenuto

Tipo di contenuti di Twitter

Un’informazione per chi non ha mai usato Twitter: per impostazione predefinita, nei risultati restituiti dalle ricerche i tweet appaiono in ordine di “popolarità” (i tweet Popolari sono quelli che hanno avuto più interazioni). Per visualizzarli invece in ordine cronologico discendente va selezionata l’opzione Recenti.

Le altre opzioni consentono di restringere la ricerca ai nomi degli account e loro descrizioni (Persone) e a tweet con contenuti specifici (Foto e immagini, Video, Notizie e Trasmissioni).

Esempi di ricerche linguistiche

Una ricerca che ho fatto ieri: sfilata sfilamento alpini since:2019-05-10 exclude:replies mi ha consentito di trovare solo i tweet di chi aveva espresso perplessità sull’uso di sfilamento anziché sfilata per l’adunata degli alpini di Milano dei giorni scorsi, e di escludere dai risultati le risposte che avevano ricevuto (tra queste, anche le mie).    

from:terminologia #itanglese since:2018-01-01 until:2018-12-31 filter:images è una ricerca che trova tutti i tweet che ho scritto io (@terminologia), che hanno hashtag #itanglese, sono stati scritti nel 2018 e contengono un’immagine.

"happy hour" lang:fr trova tweet in francese che contengono la locuzione happy hour. È un tipo di ricerca utile per capire, ad esempio, quali anglicismi sono usati in una specifica lingua. Confrontando più lingue si ha un’indicazione di quali anglicismi sono anche internazionalismi, come già accennato in “I love this song” e altra musica metaforica

bingiare OR bingiato until:2016-01-01

bingiare OR bingiato until:2016-01-01 indica che già nel 2015 c’era chi usava il neologismo bingiare (la ricerca è ristretta a infinito e participio passato perché tendono a essere le forme inizialmente più usate).

Ricerca per emoji

Twitter consente anche di fare ricerche per emoji, utili per avere indicazioni su come vengono usate in una lingua, anche in associazione a specifiche parole chiave.

È sufficiente inserire le emoji nella casella di ricerca, ricordando che al momento vengono trattate come parole: se non si inseriscono spazi tra l’una e l’altra si otterranno risultati con quella specifica sequenza (come se fossero tra virgolette), se separate da uno spazio potranno invece apparire in qualsiasi ordine e in punti diversi del tweet.

esempio di ricerca per emoji

Esempio: se si confrontano le ricerche 🤔😂 lang:it😂🤔 lang:it si vedrà che in italiano prevale decisamente la sequenza che vede la faccina pensierosa precedere quella che ride fino alle lacrime.   
.

Vedi anche:
L’italiano sui social
A proposito di Twitter (una raccolta di termini e neologismi)


Per sorridere, una vignetta in tema “ricerche su Twitter”:

Vignetta con Trump furibondo che guarda il telefono e urla “Look at this! I search Trump and it’s nothing but lies and fake news!!!” Risposta dell’assistente: “Sir, that’s your Twitter account”
Vignetta: Christopher Weyant, The Boston Globe


Tag: , , ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

2 commenti a “Twitter: operatori di ricerca (anche linguistica)”

  1. 14 maggio 2019 14:21

    Anna Laura:

    Molto utile, grazie Licia!

  2. 15 maggio 2019 10:29

    Anna B.:

    Cara Licia, anche da me grazie per questo prezioso post. È un ottimo suggerimento, soprattutto per chi, come me, “bazzica” poco Twitter e quindi tende a non pensarlo come strumento di ricerca linguistica.

Commenti: