Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

“I love this song” e altra musica metaforica

Esempi di tweet:

Esempi: Mamma sta facendo gli arancini, I love this song; Domani è già venerdì I love this song; sono le 8 di sera e il mio telefono è ancora al 40% I love this song; Domani scuola chiusa per disinfestazione I love this song.

Sui social c’è chi usa la frase inglese I love this song per esprimere il proprio gradimento per qualcosa che fa piacere sentire o scoprire. Può essere descritta come un anglicismo frasale che è anche un internazionalismo: informalmente è usato anche in spagnolo, francese, tedesco e altre lingue europee*.

Non è chiaro dove o da chi abbia avuto origine l’uso figurato di I love this song. Potrebbe fare riferimento a una reazione di Michael Jackson poi diventata virale, oppure potrebbe essere legato a qualche programma o personaggio della cultura popolare che l’ha fatto diffondere.

GIF con Michael Jackson che dice I love this song

Musica per le proprie orecchie

In molti casi I love this song equivale all’espressione è musica per le mie orecchie, una metafora che sembra italianissima e invece è un calco dell’inglese music to my ears, probabilmente entrato in italiano grazie al doppiaggio.

Si ottengono alcune indicazioni di tipo diacronico in Google Ngram Viewer con la ricerca che confronta le due frasi nel corpus di libri in inglese (eng_2012) e in quello di libri in italiano (ita_2012):

grafico di Google Ngram Viewer

Se ne ricava che in inglese la frase music to my ears è in uso perlomeno dal XIX secolo mentre le prime occorrenze nei libri italiani di musica per le mie orecchie sono molto più recenti; in entrambe le lingue si nota inoltre una maggiore frequenza verso la fine del XX secolo.

In Nuove funzionalità di Google Ngram Viewer ho descritto questo e altri tipi di ricerche, utili anche per chi traduce, evidenziando però che Google Ngram Viewer non è uno strumento preciso: non si ottengono certezze ma tendenze e indicazioni da cui prendere spunto per ricerche più approfondite.


* Si può verificare velocemente se un anglicismo informale è anche un internazionalismo con ricerche su Twitter specificando la lingua con l’operatore lang:xy, dove xy è il codice della lingua; ad es. "I love this song" lang:es restituisce risultati da tweet in spagnolo.


A proposito di orecchie, musica e calchi: Earworm, Ohrwurm e “Strüdel”

Tag: , , ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Non si possono aggiungere commenti.