Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Anatre in inglese: zoppe, morte, “frullate”…

Titolo di un quotidiano inglese sulle difficoltà che sta incontrando Theresa May per fare accettare l’accordo sulla Brexit:

Her goose is cooked,,, It’s lame duck for Christmas

Anatre zoppe

L’espressione americana lame duck è usata da tempo anche nel linguaggio giornalistico italiano: il calco anatra zoppa descrive un politico alla fine del suo mandato, quando è stato già eletto il suo successore, e il potere che può esercitare è solo nominale.

Nel tempo lame duck ha assunto anche un significato più generico di persona o cosa inefficiente, incapace, in difficoltà: la situazione in cui si trova ora Theresa May.

Una delle prime occorrenze di lame duck è in una frase del 1761 dello scrittore Horace Walpole, Do you know what a Bull, and a Bear, and a Lame Duck are? In quel caso però il contesto era finanziario e lame duck indicava un investitore insolvente. Il significato politico americano risale invece al XX secolo.

Anatre morte (e oche cotte)

Anche dead duck ha un significato figurato: è una persona o una cosa destinata a fallire, che morirà o scomparirà definitivamente, in particolare a causa di propri errori o giudizi o calcoli errati.

vignetta di Theresa May con aria spettrale e abito con la scritta THIS IS WHAT A DEAD DUCK LOOKS LIKE
Vignetta: Steve Bell

Di una persona descritta come dead duck si può anche dire che his / her goose is cooked. Se la propria “oca è cotta”, significa che [ci] si è irrimediabilmente inguaiati o si è in una situazione disperata da cui è quasi impossibile tirarsi fuori. Il riferimento è al vecchio modo di dire cook one’s goose, che vuol dire far fallire i piani di qualcuno, portarlo alla rovina (cfr. rompere le uova nel paniere).

Anatre “sedute”

La locuzione sitting duck (anatra appollaiata), sinonimo di sitting target, è una metafora usata per persone o cose vulnerabili o senza protezioni, facile bersaglio o facile preda di chi se ne approfitta.

Anatre “del frappè”

L’espressione milkshake duck (“anatra che beve frappè”) è invece recentissima e si usa sui social per descrivere una persona che diventa virale e viene esaltata come figura positiva, ad es. perché si è distinta per un atto generoso o per particolari capacità, oppure perché ha una storia commovente, divertente o che suscita tenerezza.

In breve tempo però poi si scopre che non è tutto oro quel che luccica, vengono rivelati retroscena o aspetti poco edificanti, ad esempio episodi di razzismo, e la persona prima osannata cade rapidamente in disgrazia: “dalle stelle alle stalle”.

vignetta di anatra che beve frappè con didascalia “I always drank milkshakes. I didn’t think it was a big deal. But when the Internet found out, people LOVED it! They called me MILKSHAKE DUCK”  
Vignette: Ben Ward per The Nib
Vignetta con immagine di anatra con baffi alla Hitler e accuse di fascismo. Didascalia: “Then they found old post of mine from Reddit. It was a log time ago, when I was young and stupid. But I guess that’s no excuse.

Una particolarità dell’espressione milkshake duck è che è una parola d’autore perché si sa con precisione come e quando è nata. È apparsa in un tweet del vignettista australiano Ben Ward, @pixelatedboat, nel 2016:

tweet di @pixelatedboat: The whole internet loves Milkshake Duck, a lovely duck that drinks milkshakes! *5 seconds later* We regret to inform you the duck is racist

Aggiornamento nei commenti: la delusione dei fan per alcune preferenze politiche espresse in passato da Anastasio, il vincitore di X Factor 2018, è un potenziale esempio italiano di milkshake duck.  

Anatre dentro e fuori dall’acqua

In inglese ci sono varie altre espressioni che hanno a che fare con le anatre, ad es. take to something like a duck to water si dice di qualcosa che si riesce a fare con estrema facilità o a cui si si abitua senza alcun timore o problema, mentre like water off a duck’s back si dice di qualcosa, ad es. una critica, che scivola addosso, senza lasciare traccia o dare alcun fastidio come le gocce d’acqua sul dorso di un’anatra.

L’espressione get / have one’s ducks in a row vuol dire che ci si è organizzati e preparati adeguatamente prima di iniziare a fare qualcosa. È nata negli Stati Uniti in ambito aziendale e ci sono varie ipotesi sull’origine, ma la più probabile è un riferimento agli anatroccoli che seguono la mamma in fila ordinata.

anatra che fa sgocciolare una bottiglia di acqua ormai vuota: a duck out of water

La vignetta di Wrong Hands si intitola Mixed metaphor perché in inglese, come in italiano, è il pesce ad essere fuor d’acqua (like a fish out of water). Qui l’anatra è letteralmente non in acqua ma è anche rimasta senza acqua, out of water.

Un verbo omonimo

In inglese c’è anche il verbo duck, omonimo dell’animale ma con una diversa etimologia. Nell’accezione principale vuol dire abbassare rapidamente la testa o il corpo per schivare o evitare di essere colpiti da qualcosa, o per non essere visti.

duck
Vignetta: Savage Chickens


Fonti: Beltway buzzwords – inside the jargon on Capitol Hill… and beyond; Milkshake ​​duck announced as Macquarie Dictionary’s word of the year e Oxford DIctionaries.


Vedi anche: il colore “uovo d’anatra” in  Colori di gusci di uova, in inglese

Tag: , , , ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

6 commenti a “Anatre in inglese: zoppe, morte, “frullate”…”

  1. 14 dicembre 2018 14:52

    quercia:

    Mi viene in mente l’espressione “lucky duck” che sta a indicare qualcuno con una sfortuna sfacciata.

  2. 14 dicembre 2018 16:33

    Licia:

    @quercia, grazie per l’esempio. Credo comunque che sia familiare soprattutto dal nome di un gioco e di un film.

    A proposito di giochi, ce n’è uno per bambini che si chiama Duck, Duck, Goose (“il gatto e il topo” in alcune parti d’Italia), dal quale avrebbe preso il nome il motore di ricerca DuckDuckGo.

  3. 14 dicembre 2018 17:35

    Licia:

    Un esempio italiano di milkshake duck? In queste ultime ore sui social sono apparse critiche ad Anastasio, che ieri ha vinto X Factor 2018, perché in passato dal suo profilo Facebook ha messo vari Mi piace (like) a pagine di e su Casa Pound, Matteo Salvini, Lorenzo Fontana e Donald Trump.

    Molti fan stanno esprimendo la loro delusione. Qualche esempio da Twitter: 

    Anastasio ammette i like a CasaPound e Salvini: “Sono un libero pensatore”. Commenti: “Anastasio è grande delusione, sembrava un ragazzo intelligente, invece mette i likes ai fascisti” – “Adesso i fascisti si fanno chiamare così? Non potete capire la delusione che provo…” – “regà che delusione però cioè la musica di anastasio è fantastica e la adoro ma non voglio supportare una persona che simpatizza pensieri fascisti”

  4. 14 dicembre 2018 18:13

    Marco B:

    Mi duck e’ un termine che si usa a Derby, sia come domanda “Ay up, mi duck?” e come saluto “cheers, mi duck!

  5. 14 dicembre 2018 19:15

    Flavia:

    Le frasi idiomatiche spesso nascono dall’osservazione dei comportamenti degli animali: con ‘oca’ esistono diversi modi di dire http://dizionari.corriere.it/dizionario-modi-di-dire/O/oca.shtml, con ‘anatra’ pare di no.
    Perciò vorrei segnalarvi un curioso verbo dialettale veneto, ‘snanarare’ e ‘snanaramento’ l’effetto di tale verbo; da ‘ànara’, anatra. Cos’è ‘snanarare’ (anche ‘snanararsi’)? principalmente è sguazzare nell’acqua per gioco, per divertimento come fanno i bambini (e le anatre), per estensione potrebbe essere crogiolarsi a letto, indugiare con soddisfazione… 😀

  6. 19 dicembre 2018 15:34

    John Dunn:

    Un pub che si chiama ‘The Black Swan’ può essere più generalmente conosciuto come ‘The Mucky Duck’.

Commenti: