Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

10 anni di Terminologia etc.

grafica: 10 anni di Terminologia etc

Ebbene sì: qualche giorno fa il blog ha compiuto 10 anni!

È iniziato tutto mio malgrado, come incarico del lavoro che facevo nel marzo 2008. L’idea di diventare una blogger non mi entusiasmava e invece mi sono subito appassionata e da allora non ho più smesso: finora ho pubblicato 2045 post.

Per sintetizzarli direi che quelli che mi dà più soddisfazione scrivere riguardano il lavoro terminologico e le differenze culturali. Mi attraggono i neologismi e i loro meccanismi, sia in inglese che in italiano, mi piace smascherare l’inglese “farlocco” e i falsi amici, ridicolizzare l’itanglese e motivare la mia contrarietà di cittadina per gli anglicismi istituzionali.

Negli anni sono cambiati scrittura, priorità e contenuti dei post ma il mio filo conduttore continua a essere Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche.

Mi è sempre piaciuto condividere informazioni però un grosso stimolo mi arriva dai lettori: siete davvero tanti e in aumento ogni anno. Un grazie di cuore, in particolare a chi continua a seguirmi da molto tempo.


Aggiornamento maggio 2018 – Qualche altro dettaglio sugli argomenti che privilegio e come li scelgo in Dieci anni di Terminologia etc.: intervista a Licia Corbolante nel Portale Treccani.


10 anni di 10 post

In testa alla classifica dei 10 post più letti c’è “Stay hungry. Stay foolish” in italiano, imbattibile con quasi 140.000 visualizzazioni: è un mistero per me il perché una frase attribuita a Steve Jobs e tradotta malamente riscuota tale interesse. Seguono, con un certo distacco:

2 Cos’è la gig economy 
3 Get your [Jobs] Act together!
4 focus ≠ focus
5 Migranti, emigrati e immigrati
6 # nomi inglesi del cancelletto #
7 Il pile, un falso amico potenzialmente imbarazzante
8 hashtag, parola e simbolo
9 hmm, mmm, mmh, uhm, ehm…
10 Whistleblower, un concetto poco italiano

Tra i 10 post più commentati c’è di nuovo Stay hungry… in testa con 52 commenti. Gli altri post invece sono diversi:

2 L’invasione degli anglicismi
3 Da selfie a selfone (e megaselfie)
4 La buona scuola, tra anglicismi e sillabazioni
5 Francese in stazione: peu importe! 
6 Ma sono proprio germogli di SOIA?
7 Piccione che passione?!? 
8 Quiz: KISS&RIDE 
9 Caro Stinfio Natale…
10
Da stepchild a configlio

Concludo con 10 post “non classificati” ma che per motivi diversi mi va di ricordare, senza alcun ordine particolare:  

♦  Il “non detto” su Marte
♦  #TheDress: era proprio blu?
♦  Terminologia e comunicazione
♦  Lingue, funzione fatica e cortesia
♦  Le differenze tra rifugiati e migranti
♦  Oggetti, concetti e segni nelle interfacce
♦  Traduzione di nomi propri: Maxwell House
♦  Brainstorming e formazione dei termini in L2
♦  Emoji: è corretto cosa ci raccontano i media?
♦  Brrrrr… Localizzazione dei rumori del frigorifero

Non sono consentiti commenti o ping.

19 commenti a “10 anni di Terminologia etc.”

  1. 10 marzo 2018 09:23

    Anna Laura:

    Grazie a te, Licia, per i tuoi approfondimenti sempre interessanti.

  2. 10 marzo 2018 09:35

    Mauro:

    Auguri!
    E contnua così. A lungo 😉

  3. 10 marzo 2018 10:09

    zoppaz:

    Finalmente “decana” 🙂

  4. 10 marzo 2018 10:16

    Mara:

    Ciao Licia, grazie a te. Sono 10 anni che ci insegni sempre qualcosa di nuovo. Tutto questo spesso facendomi anche sorridere.
    M

  5. 10 marzo 2018 11:22

    Isa:

    Altri dieci di questi anni! Grazie per tutto quello che ci insegni senza mai averne l’aria 😉

  6. 10 marzo 2018 12:30

    Antonio:

    Il tuo blog è una risorsa preziosa. La tua competenza e la tua serietà sono sconfinate. Grazie di cuore e per favore, continua così per altri 10 anni, e 10 ancora… 🙂

  7. 10 marzo 2018 16:04

    Daniele A. Gewurz

    Complimenti! Continua così a lungo.

  8. 10 marzo 2018 17:03

    .mau.

    auguri!
    (che un post su “stay hungry, stay foolish” sia in cima alla classifica dei più letti è normale. Sono in molti a cercare la frase, quindi molti passano qui il che aumenta la probabilità che il post finisca in cima alla classifica di Google)

  9. 10 marzo 2018 18:20

    Flavia:

    Complimenti e auguri anche da parte mia: apprezzo molto il suo lavoro, cara Licia e come dicevo ne faccio ‘uso’ in classe per utili riflessioni linguistiche.
    Ma ciò che mi diverte di più è l’inglese farlocco (‘strafàlfaro’ in veneto):irrinunciabile.

  10. 11 marzo 2018 01:33

    Gloria:

    Auguri!
    Mi piacerebbe ricordare attraverso quale ricerca sono arrivata sul tuo blog ma sono passati diversi anni…
    Comunque continua così!

  11. 11 marzo 2018 09:31

    lo scorfano:

    Grazie per tutti i tuoi spunti, sempre preziosi. Ciao, buon compleanno!

  12. 11 marzo 2018 21:21

    Emy:

    Tanti auguri al mio blog preferito! Spero in tanti e tanti anni ancora. Grazie, Licia. Write on!

  13. 12 marzo 2018 07:11

    Marco:

    Buon decimo anniversario Licia! E complimenti per i tuoi post sempre interessanti e stimolanti.

  14. 12 marzo 2018 14:43

    Lele:

    Complimenti, brava! E grazie: un blog leggero ma stimolante, che resiste all’usura del tempo (e del mezzo)! 🙂

  15. 13 marzo 2018 10:08

    Andrea:

    Grazie a te!

  16. 13 marzo 2018 11:55

    bombo:

    Grazie per il tuo lavoro, sempre interessante, preciso e ricco di spunti. Cento di questi giorni!

  17. 14 marzo 2018 11:59

    John Dunn:

    Complimenti e auguri! Leggere questo blog è sempre un piacere – e poi è sempre divertente leggere delle cose che subisce in Italia la mia lingua.

  18. 16 marzo 2018 13:29

    Alesatoredivirgole:

    Complimenti e Grazie!

  19. 28 marzo 2018 08:45

    Luca Grasselli:

    Long life and prosperity!