Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Nuovi saluti: buonsalve e buonciao

Grazie a un commento di Martina a Buona giornatona a tutti! ho saputo che esiste il saluto buonsalve, “sempre più diffuso nei blog e nei forum online, così come tra gli youtuber”. E ho scoperto che c’è anche buonciao.

BUONSALVE! BUONCIAO!

Sia buonsalve che buonciao sono davvero molto usati nei forum, mi pare di capire soprattutto per presentarsi quando si partecipa per la prima volta. Ho trovato vari esempi di questo tipo che risalgono al 2010, quindi esistono ormai da parecchi anni.

In un forum ho trovato anche una discussione del 2007 con un contributo che spiegava che buonsalve è “una specie di storpiatura tratta da goodbye”. L’ho trovato interessante non solo perché è un’ipotesi sull’origine del saluto ma anche perché è una conferma della tendenza a usare salve anche accomiatandosi (già segnalata nei commenti a Buon giorno e buona sera). 

Se dite anche voi buonsalve o buonciao o entrambi, avete qualche informazione in più? Immagino siano usati soprattutto dai più giovani o da chi fa parte di particolari community (e anche su Twitter si trovano parecchie occorrenze sia di buonsalve che di buonciao) però vorrei sapere se si usano solo online o anche dal vivo. Mi piacerebbe anche una conferma dell’origine (è davvero goodbye il modello?) e se per caso sono legati a qualche personaggio noto che ne ha facilitato la diffusione. Attendo i vostri commenti!

Tag:

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

11 commenti a “Nuovi saluti: buonsalve e buonciao”

  1. 4 aprile 2017 10:29

    Mauro:

    Mai sentiti e mai letti (OK, YouTube non lo frequento, ma neanche sui social li ho mai visti).

  2. 4 aprile 2017 10:39

    Paoblog:

    Per quel che mi riguarda, facendo riferimento ai miei spazi web (Gruppo FB & Blog) non li ho mai sentiti e/o usati.
    Adesso sento in giro…

  3. 4 aprile 2017 11:22

    Paoblog:

    Arrivano le prime risposte dei miei lettori.

    Scrive Francesco: Mai sentiti né usati, né in rete né nelle circostanze reali. Io spesso, soprattutto in messaggi scritti, uso dire «Ciao, buongiorno» per rafforzare il saluto, ma senza mai contrarre la forma scritta.

    Scrive Il Principe Brutto: Mai sentiti prima, ne’ l’uno ne’ l’altro. Posso aggiungere che li trovo ridicoli, se non parecchio aberranti?

    Scrive Ele di Siena: Mai sentito a Siena… E non lo userei perchè sinceramente mi sembra di una bruttura incredibile!

  4. 4 aprile 2017 11:29

    Licia:

    @Paoblog, grazie per l’indagine! Credo possiamo dare per scontato che molti non abbiano mai sentito questi saluti (io tra questi, fino a qualche giorno fa) e per questo mi interesserebbe di più il punto di vista di chi invece effettivamente li usa e ci può dare qualche indicazione più precisa.

  5. 4 aprile 2017 11:29

    Paoblog:

    Scrive Marina: Io non li ho mai sentiti (e di stranezze ne sentotante. Spero di non sentirli mai!

  6. 4 aprile 2017 13:29

    4Kinesis:

    Io (25 anni, assiduo frequentatore di forum e YouTube da un decennio) lo uso occasionalmente anche dal vivo, con gli amici, per fare il simpatico o per il gusto di lasciare interdetta la persona con cui parlo. Ormai lo uso da anni, non ricordo neanche più cosa mi abbia ispirato. In realtà non conosco nessun altro che lo usi quindi credo di averlo assorbito inconsapevolmente dopo averlo letto più volte, non come caratteristica specifica di un personaggio (come potrebbe essere il “ciaone” di Sio, ad esempio).

  7. 4 aprile 2017 17:10

    Mauro:

    Ho deciso di chiedere anch’io ai miei lettori, vediamo cosa dicono: http://pensieri-eretici.blogspot.de/2017/04/saluti-brutti-e-strani.html

  8. 4 aprile 2017 18:13

    Marco:

    Mai sentiti in vita mia. Ho fatto una mini indagine a Milano in varie fasce di età, 40-50enni, 20-30enni e meno di 20 anni, ma anche le persone a cui ho chiesto non li hanno mai sentiti e tutti concordano che sono saluti ridicoli e che non li userebbero mai (comprese persone che vivono sui social).

  9. 5 aprile 2017 10:18

    Licia:

    Grazie per i commenti, in particolare a 4Kinesis per avere risposto con esempi d’uso.

    Anche Gino Roncaglia, docente di informatica umanistica, concorda con l’ipotesi di “traduzione” di goodbye:

  10. 5 aprile 2017 11:48

    Mauro:

    Prime reazioni dai miei lettori:

    Layos: Never
    Paolo: sinceramente non avevo mai sentito nominare queste forme di saluto

  11. 19 maggio 2017 14:17

    Laura Jem:

    Ciao a tutti, io invece ho sentito usare “buonsalve” da degli youtuber famosi come Favij e credo anche i Mates lo usino, poi il canale ShantiLives e Kenoia lo usano sempre come saluto iniziale. Loro si rivolgono ad un pubblico molto giovane ma anche persone che come me cercano svago. All’inizio era strano sentire questo termine ma devo dire che ora come ora non mi dispiace affatto!

Commenti: