Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Inglese farlocco: Sm@rtCupRecall

 
Conoscete già questo servizio pubblico italiano?

Sm@rtCupRecall

Se non l’avete mai visto, dal nome riuscite a capire il contesto in cui è usato, di cosa si tratta e a chi è destinato?

 
È un servizio del Centro Unico di Prenotazione (CUP) per le prestazioni sanitarie della Regione Umbria (ma esiste anche altrove), quindi è rivolto a chiunque usufruisca del servizio sanitario nazionale: persone di età e di provenienze diverse, con livelli diversi di istruzione e di conoscenze linguistiche.

Sm@rtCupRecall è un “sistema automatico con messaggio [telefonico] registrato che ricorda la visita prenotata”. Ritengo il nome incomprensibile per chi non conosce l’inglese e ridicolo per chi invece lo parla.

Scelte grafiche inefficaci

La scelta di unire tre parole in un unico composto di 14 lettere scritto in CamelCase rende il nome poco leggibile e difficile da analizzare e da ricordare.

Non si capisce perché la a di smart sia stata sostituita con @, simbolo che confonde perché non fa pensare alle telefonate ma all’email, e neppure perché sia stato scelto un tipo di carattere che rende @ poco riconoscibile (io avevo letto Smrart). Per nulla sensata la decisione di usare la grafia Cup anziché CUP: le maiuscole avrebbero reso l’acronimo individuabile, anche se del tutto incongruo tra due parole inglesi.

Smart Cup Recall: il vero significato

Il nome del servizio è un pessimo esempio di inglese farlocco, comprensibile forse solo per chi ha conoscenze rudimentali della lingua e traduce letteralmente in italiano.

In inglese il nome viene scomposto in [smart cup] [recall] e quindi viene interpretato come ritiro dal mercato di un prodotto difettoso (il significato di recall), nello specifico di un tipo di cup con caratteristiche particolari che lo rendono smart.

Qualche esempio di Smart Cup realmente in commercio:

Smart Cup Automatically remind need to drink water

smart cup Menstrual Cup

Smart Cups – Providing Shape and Modesty

Coffee pot for car SMART CUP

In inglese richiamare al telefono non si dice recall ma call back, ad es. Could you call me back tomorrow? La chiamata automatica (automated call) per ricordare gli appuntamenti può invece essere descritta come (automated) (appointment) reminder call.

Pseudoanglicismi istituzionali 

Nella descrizione del servizio si legge che “l’Assessorato Sanità di Regione Umbria ha deciso di affrontare la tematica del contatto del cittadino con le strutture sanitarie e di risolverlo in ottica di Customer Experience e Cittadino 2.0”. Dubito però che sia stata fatta alcuna riflessione sui nomi delle varie opzioni, che includono anche anche CUP On Line e Cancellazione On Demand.

Non vivo dove è in funzione Sm@rtCupRecall ma come cittadina trovo inaccettabile che un servizio pubblico opti per pseudoanglicismi incomprensibili: è una manifestazione di ignoranza, incompetenza e soprattutto mancanza di rispetto per gli interlocutori. 
.

Vedi anche: Elenco di anglicismi istituzionali


Grazie a Elisa Trippetti per lo spunto.
.

Tag: , , ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

2 commenti a “Inglese farlocco: Sm@rtCupRecall”

  1. 29 marzo 2017 00:54

    BEP:

    Non che cambi qualcosa, ma non è possibile che “recall” sia inteso nel senso di “ricordare”?

    Comunque “in ottica di Customer Experience e Cittadino 2.0” mi ha dato il colpo di grazia. Parole buttate là, prive di qualsiasi (buon) senso.

    Devo dire che, almeno, queste cose mi fanno sembrare più sopportabili gli errori di traduzione che vedo quotidianamente in testi italiani in Svizzera. Esempio dal sito di Hyundai: “ORMAI CON 3 ANNI/50’000 km DI LAVORI!”

  2. 31 marzo 2017 21:47

    Licia:

    @BEP probabilmente pensavano proprio a quello, però in inglese recall è usato soprattutto con il significato di “richiamare dalla propria memoria” (ad es. I could recall every detail of the conversation) e non “richiamare alla memoria altrui“, che invece è quello che fa questo servizio.

Commenti: