Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Non è “porn food” (e neppure “nazi grammar”)

In questi titoli c’è un esempio di anglicismo scopiazzato male:

Porn food. Sapete cos’è? – Comfort food e porn food, “siamo quello che mangiamo” – Porn Food. Quando il cibo seduce – Cos’è il porn food e come mai impazza sui social network

Chi li ha scritti ha fatto confusione tra porn food, “cibo pornografico”, e food porn, una locuzione informale inglese che non ha connotazioni sessuali ma indica una o più immagini che ritraggono cibo in modo particolarmente appetitoso o esteticamente allettante.

foodporn 2

Sul modello di food porn sono nate altre locuzioni del tipo <noun> porn, molto usate sui social media come hashtag per condividere foto tematiche che si ritiene siano di forte impatto e creino grande interesse. Qualche esempio: #skyporn e #cloudporn per immagini spettacolari di cielo e nuvole, #snowporn per foto di neve o di paesaggi innevati, #flowerporn per fiori, #bookporn per libri, #travelporn per foto di viaggi.

In questa accezione di porn è andata persa ogni connotazione oscena, come si rileva anche dalla voce di Oxford Dictionaries:

in combination or with modifier Television programmes, magazine, books, etc. that are regarded as emphasizing the sensuous or sensational aspects of a non-sexual subject and stimulating a compulsive interest in their audience.

Chi usa porn food per foto da acquolina in bocca fa quindi confusione tra determinato (porn) e determinante (food), un fenomeno abbastanza comune negli pseudoanglicismi usati in italiano.

L’ho notato anche per la locuzione grammar nazi, il talebano della grammatica, che molti italiani trasformano erroneamente in nazi grammar (“grammatica nazista”).
.

Vedi anche: C’è sexy e sexy (in inglese, un aggettivo che nell’accezione più recente ha perso le connotazioni sessuali).
.

Tag: , ,

I commenti sono consentiti ma non i ping.

3 commenti a “Non è “porn food” (e neppure “nazi grammar”)”

  1. 21 marzo 2017 14:14

    BEP:

    Cercando immagini di “food porn”, i risultati sono per la maggior parte enormi hamburger, hot dog o simili affondati in orribili salse e ricoperti di “formaggio” fuso (le virgolette sono d’obbligo). Oppure i dolci: creme colanti, glasse stile smalto per unghie, decorazioni multicolore per niente appetitose. Differenze culturali…

  2. 21 marzo 2017 15:08

    Licia:

    @BEP, davvero: stessa espressione, connotazioni alquanto diverse! Sono sicura che molti americani non descriverebbero mai come food porn l’immagine che invece ho scelto io per questo post. 😉

  3. 22 marzo 2017 16:56

Commenti: