Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Novità dai blog per terminology lover

What is terminology? Terminosophy blog

Se non lo conoscete già, cominciate a seguire Terminosophy, il blog di Besharat Fathi dell’università Pompeu Fabra di Barcellona. Ho avuto il piacere di conoscerla e sono molto contenta che abbia deciso di condividere le sue competenze con noi. Nel blog affronta metodicamente temi rilevanti per chi desidera saperne di più sulla terminologia, ad esempio Some Important Reasons for Studying Terminology.


logo In My Own TermsPer festeggiare il compleanno del suo blog In My Own Terms, Patricia Brenes mette in premio due libri, Corporate Terminology Management: An approach in theory and practice by Ariane Großjean, un volumetto perfetto per un’introduzione o un ripasso di terminologia, e Is That a Fish in Your Ear?: Translation and the Meaning of Everything di David Bellos, un libro davvero piacevole sulla traduzione a cui ho accennato in Lingue, orientamento e “Manhattanese”.

Sapete già che apprezzo molto Patricia per la sua capacità di sintesi e di divulgazione terminologica. In The Benefits of Terminology: A guide for language lovers, ad esempio, trovate molti spunti per discutere di terminologia con chi non è convinto della sua rilevanza.

Dopo tanti scambi online, finalmente qualche mese fa ci siamo conosciute di persona, un grande piacere. E ho gradito moltissimo il regalo della maglietta e della tazza da vera terminology lover!

In My Own Terms mug


Approfitto di questo post per ringraziare molto Veronica Cesarco e Silvia Cancedda di Parolabis che mi hanno nominata per il Liebster Award, “un premio virtuale conferito da blogger ad altri blogger considerati meritevoli per il lavoro svolto”.

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Commenti: