Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

L’organino di Trump: accordi o accordio?

Ho trovato divertente il video di Huw Parkinson intitolato Life Accordion to Trump, a cominciare dal gioco di parole tra according to, “secondo” e accordion, “fisarmonica”:

Attenzione: se premete il tasto YouTube icon vi verranno installati cookie di terze parti, siete avvisati!

Accordion è entrato in inglese dal tedesco Akkordion, da Akkord, accordo, il cui etimo è il verbo italiano accordare. Ha la stessa origine anche accordéon, francesismo usato in italiano come sinonimo meno frequente di fisarmonica.

Accordéon non è l’unico allotropo di accordo: in italiano esiste infatti anche la parola accordio, l’accordatura prolungata e fastidiosa di più strumenti musicali.


Organino e organetto descrivono in modo generico vari strumenti musicali ad aria, tra cui armonica a bocca, fisarmonica e organetto di Barberia (a manovella).

Non sono esperta di organetti, comunque quella del video non mi sembra una fisarmonica ma piuttosto una concertina. In inglese è un sostantivo che in funzione attributiva vuol dire “a soffietto”, ad es. concertina door.

In Sudamerica invece si usa il bandoneón, un eponimo del tedesco H. Band.

Tag: ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

3 commenti a “L’organino di Trump: accordi o accordio?”

  1. 17 gennaio 2017 11:05

    .mau.:

    io ho sempre sentito accordion anche in italiano per quello strumento (che confermo non essere una fisarmonica): qualcuno usa “organetto” che però io preferisco associare a quello a manovella.
    Il bandoneon lo usava Piazzolla, punto 🙂

  2. 17 gennaio 2017 14:14

    Mauro:

    Piccola aggiunta: in tedesco moderno fisarmonica si dice Akkordeon.

  3. 23 gennaio 2017 13:41

    Dioniso:

    Credo che esistano diverse variazioni di quello strumento.
    Io ne conosco abbastanza bene una, che strimpello anche un po’: l’organetto.
    Con “organetto” in tutta l’Italia centro-meridionale si intende quella che wikipedia definisce come fisarmonica diatonica. Che è poi la 1.c di Treccani: http://www.treccani.it/vocabolario/organetto/
    Nella mia esperienza di frequentatore di feste popolari non ho mai sentito usare un nome diverso da “organetto”. Per quanto riguarda l’uso nell’Italia settentrionale, non ho idea.

    Per quanto riguarda il video, se l’immagine è in qualche modo correlata al suono che si sente, non credo che si tratti di una concertina. Sia per quello che vedo dall’immagine stessa (la tastiera della concertina è sul piano ortogonale alla direzione del movimento) sia per timbro che sento.
    Stavo per aggiungere anche per il fatto che dal video si capisce che quello strumento è diatonico. Poi però ho letto che esistono anche concertine diatoniche e non solo cromatiche.

Commenti: