Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

ZWJ… zwidge

Un altro esempio della flessibilità dell’inglese nel creare nuove parole è zwidge. Probabilmente è una parola che non avete mai visto: in forma scritta è usata solo per rappresentare la pronuncia dell’acronimo ZWJ.

Ho descritto ZWJ nei commenti a Emoji, tra segni, gesti e sistemi di scrittura: sta per Zero Width Joiner, un carattere unificatore “senza larghezza” non visualizzabile (Unicode U+200D). Non rappresenta alcun simbolo ma serve a unire (join) due caratteri, ad es. per creare un particolare tipo di emoji ottenuta combinandone insieme altre:

couple with heart

In questo esempio donna+cuore+uomo (sequenza Unicode U+1F469 U+200D U+2764 U+FE0F U+200D U+1F468) si trasforma in coppia.

Compatibilità

Le combinazioni di emoji ottenute con ZWJ per ora funzionano solo per un numero limitato di emoji e solo in alcune piattaforme ma sono in continua espansione. Nel sito Unicode trovate i dettagli tecnici in Emoji ZWJ Sequences e un elenco delle combinazioni esistenti e di quelle disponibili a breve in alcuni sistemi in Emoji ZWJ Sequences Catalog, v4.0.

L’unione della sequenza di emoji avviene a livello programmatico e chi usa un’emoji combinata spesso ignora come verrà “scomposta” nei sistemi non compatibili, dove invece viene visualizzata la sequenza originale. È l’aspetto “di riserva”, in inglese fallback (backward compatibility), che nell’esempio dell’operatrice sanitaria è rappresentato da una donna [determinato] seguita dal bastone di Asclepio [determinante]:

woman health worker

Comprensibilità

A causa di queste differenze la comprensione corretta tra utenti di sistemi diversi potrebbe essere compromessa, soprattutto se la combinazione rappresenta un concetto astratto (ideogramma).

Apple eye in bubble emoji – simbolo occhioneroUn esempio che ha fatto notizia l’anno scorso è l’occhio nel fumetto nero. Fa parte dell’Emoji ZWJ Sequences Catalog, è disponibile solo per iOS e non è chiaro del tutto cosa dovrebbe rappresentare (cfr. Apple creates mysterious ‘eye in speech bubble’ emoji for release in iOS 9.1; aggiungo che in alcuni contesti l’emoji dell’occhio nel fumetto nero è usata contro il bullismo). 

Un altro esempio sono le emoji combinate di gatti ninja di Windows 10 Anniversary Edition. Fanno un effetto completamente diverso se sono visualizzate in un sistema non compatibile: al loro posto appare una testa di gatto [determinato] seguita da un’altra emoji [determinante].

 ninja cat emojis – Windows 10
Dettagli in Ninja Cat: The Windows-only Emoji

In questi esempi si nota anche che in composizione e scomposizione viene seguito l’ordine determinato+determinante, che non è comune a tutte le lingue (l’inglese ad esempio privilegia determinante+determinato, cfr. health worker e ninja cat). È un ulteriore limite all’uso delle emoji come linguaggio visuale globale, di cui ho discusso in Emoji al volante, sintassi importante!

Queste differenze si sommano a quelle già note e aumentano le ambiguità nella comunicazione: la stessa emoji può infatti essere rappresentata in modo diverso in sistemi diversi e i restyling negli aggiornamenti dei sistemi operativi aggiungono ulteriori differenze. Altri esempi in Fraintendimenti emojionali e in WhatsApp, le donne e l’evoluzione delle emoji.


Vedi anche: Emoji: la melanzana e altre verdure, aggiornato con le ultime piccanti novità sull’evoluzione della pesca in iOS.

Tag: , ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Commenti: