Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Mancia del 20%, a meno che…

Da un articolo tradotto dall’inglese sulla percentuale del conto da lasciare in mancia nei ristoranti americani:

Il critico enogastronomico del Washington Post Tom Sietsema ha affrontato la questione nella chat che tiene ogni settimana con i lettori: «Al momento lo standard accettato è il 20 per cento, a meno che il servizio non sia adeguato», ha scritto.

La locuzione congiuntiva a meno che introduce una proposizione eccettuativa. Vuol dire che subito dopo la locuzione ci si aspetta una restrizione, un condizionamento o un’eccezione.

La frase evidenziata significa quindi che si deve dare una percentuale diversa se il servizio è adeguato, e cioè superiore alla mancia standard del 20% (se si è soddisfatti non ha senso darla inferiore). In questo modo si implica che di solito si destina il 20% a un livello di servizio che è solo accettabile o più scarso del previsto.

Non pleonastico

Succede perché nella frase evidenziata l’avverbio non che segue a meno che non è una negazione ma un espletivo, e cioè un elemento che ha solamente un valore fraseologico o pleonastico che serve a rafforzare la locuzione congiuntiva ma non è funzionalmente necessario. Possiamo infatti eliminarlo: a meno che il servizio sia adeguato.

Errore di traduzione

Se si confronta la frase italiana con il testo originale inglese, unless the service is not up to snuff*, si nota subito l’errore di traduzione.

In inglese l’avverbio di negazione not ha la funzione di modificare up to snuff e quindi la frase va interpretata come unless the service is inadequate: se non si è soddisfatti, la percentuale destinata alla mancia è inferiore.  

Chi ha tradotto avrebbe evitato ogni ambiguità se avesse optato per a meno che il servizio [non] sia inadeguato.
.

Vedi anche: Grammatica e traduzione: il wherever di Trump, per un altro esempio di analisi errata del testo originale inglese, e Inglesi e mance: tronc e troncmaster per due termini insoliti. 


* up to snuff è un’espressione informale per “soddisfacente”, “al livello previsto”. In origine faceva riferimento a snuff, il tabacco da fiuto.
.

Tag:

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Commenti: