Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

BUKE BIKE, un nome emetico?!

BUKE BIKE

Sono passata per caso davanti a una vetrina con delle biciclette a pedalata assistita e sono rimasta colpita negativamente dal nome, BUKE BIKE.

In inglese buke non ha alcun significato, perlomeno non nel lessico comune, ma può far venire in mente una parola molto simile, puke, che vuol dire vomito / vomitare (se proprio vi interessa, per il non sempre affidabile Urban Dictionary buke è burp+puke).

Ho scoperto che le BUKE BIKE sono fatte in Francia e mi auguro che in francese, lingua che non parlo, buke evochi significati più piacevoli.

In italiano il nome può anche funzionare, se si ignora l’inglese puke. Graficamente, la U si oppone alla I di bike e fa pensare a qualcosa di grosso, proprio come queste fat bike per andare su sabbia e neve. 

Mi sembra comunque una scelta poco ponderata per un eventuale mercato internazionale: dubito siano state fatte valutazioni di globalizzazione.

E-bike

Concludo con una nota sulla parola inglese per la bici elettrica, e-bike o ebike. È insolita perché il prefisso e- in questo caso non sta per electronic (come in e-mail, e-banking ecc.) ma per electric bicycle. Da non confondersi con la E- di E-boat, motosilurante tedesca della seconda guerra mondiale: è l’abbreviazione di enemy, il nemico.

Altre parole inglesi per biciclette a pedalata assistita sono, a seconda dei tipi, electric-assisted bicycle e gli acronimi EPAC, da Electrical(ly) Power Assisted Cycle, e pedelec  da pedal electric cycle


Emetico: che induce il vomito
.

Tag: , ,

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

Un commento a “BUKE BIKE, un nome emetico?!”

  1. 20 settembre 2016 10:31

    Monmartre:

    Io, istintivamente, avevo letto “biuc” ricordandomi una marca di macchina o moto; ho cercato ed esiste la marca di automobili “Biuick” [bjuɪk].
    Pensandoci un poco, poi, mi sembrava che ci fosse anche un cane con un nome simile; ho cercato e ho trovato che ne “Il richiamo della foresta” il cane per il traino – delle slitte – si chiama Buck. Forse hanno pensato a questo.

    Grazie

Commenti: