Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Un agnello, un’ape e la b muta…

lamb + beeUna battuta inglese con gioco di parole intraducibile:

A lamb and a bee walk into a bar. The lamb does all the talking. The barman says “Your friend is quiet”. The lamb tells him “The bee is silent”.

I meccanismi umoristici del comico di linguaggio quasi sempre richiedono la cooperazione del lettore e informazioni extralinguistiche condivise.

Qui bisogna avere familiarità con il tipo di barzelletta che segue lo schema “a x walks into a bar” (oppure a x and a y and… walk into a bar), molto comune in inglese, e sapere che la lettera b, omofona di bee, è muta (silent) nella parola lamb.

Anche questa vignetta sfrutta una b muta, quella dell’idraulico plumber plʌmə(r)/, e  richiede la condivisione di diversi tipi di conoscenze enciclopediche:

Bizarro_sugar_plumber_fairies

In questo caso bisogna avere familiarità con gli stereotipi sugli idraulici, nel mondo anglosassone rappresentati sovrappeso e con i pantaloni cascanti, e con il balletto Lo Schiaccianoci e i suoi personaggi, in particolare la Fata Confetto che in inglese si chiama Sugar Plum* Fairy.
.

Vedi anche: Alfabeto inglese muto per altri esempi di lettere usate nell’ortografia ma non nella pronuncia di alcune parole inglesi, e Il “non detto” su Marte per altre due vignette che richiedono inferenze da parte del lettore.


* Sugar plum è un nome ora obsoleto per una caramella di zucchero compresso simile a un confetto; non conteneva frutta ma aveva una forma che ricordava quella delle prugne (plum). 

Barzellettina di Lord King e vignetta di Bizarro.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Un commento a “Un agnello, un’ape e la b muta…”

  1. 29 marzo 2016 17:54

    John Dunn:

    Non mi piace per niente l’aggettivo ‘anglosassone’, ma in questo caso non importa, perché la vignetta è inequivocabilmente americana. In Gran Bretagna quelli con la pancia e i pantaloni cascanti sono i muratori (chi scrive questo blog sarà troppo colta per conoscere l’espressione ‘builder’s crack’). L’idraulico stereotipico invece è ricco, furbo e disonesto … oppure è lituano.