Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

A Twitter non piace la localizzazione?

nuove icone Like - Mi piaceSe usate Twitter saprete già che il simbolo Mi piace è stato cambiato da stellina a cuore. Abbondano le discussioni sul significato della modifica, anche linguistiche: non si dirà più stellinare ma cuorare, cuorinare o cuoricinare?

Per il momento mi limito a segnalarvi un errore di traduzione quasi incredibile visto da @tueetterin:

Simile a questo Tweet

La frase Like this tweet? è stata tradotta come se like fosse una preposizione anziché il verbo like. Sono convinta che la traduzione automatica non c’entri nulla ma sia invece l’errore di una persona poco esperta che non ha saputo fare le verifiche necessarie. A quanto pare infatti Twitter segue un modello di localizzazione in crowdsourcing (community translation) che ha già dato parecchi problemi. Un paio di esempi:
Seguimento in corso…
Mute in italiano, la confusione di Twitter
.

Vedi anche Piacciare, favvare, pinnare, lovvare…


Aggiornamento – In Per piacere per sempre Francesca Chiusaroli  evidenzia alcune incongruenze e differenze tra la notifica in inglese username liked [tweet] e la localizzazione italiana, resa in modo diverso a seconda dell’interfaccia: a nomeutente è piaciuto [tweet]  e a nomeutente piace [tweet].

Fa notare la debolezza di piacere rispetto a like “nella rappresentazione della condizione performativa implicata, che è l’azione concreta del premere un tasto”. In particolare, nel caso di è piaciuto “semanticamente appare assicurato l’avvenuto gradimento, ma non automaticamente garantita la stabilità del fatto nel tempo” come invece comunicava ha aggiunto ai preferiti associato alla stellina (in inglese favorited).

I commenti e i trackback da altri siti sono consentiti.

4 commenti a “A Twitter non piace la localizzazione?”

  1. 4 novembre 2015 17:41

    .mau.:

    hahaha 🙂

    (“cuoriciare” non passa, vero?)

  2. 4 novembre 2015 18:16

    Mauro:

    Io stellinare non lo avevo (per fortuna) mai sentito…

  3. 4 novembre 2015 21:30

    Gloria:

    Piccola precisazione, se posso: non è cambiato solo il simbolo ma anche la dicitura. Al cuore corrisponde “Mi piace” mentre la stellina indicava un “Preferito” (anche se sappiamo quanti diversi significati le venivano attribuiti).
    Tra le motivazioni, Twitter dice che “il cuore è più eloquente” (https://blog.twitter.com/it/cuori ). A me sembra più limitato, perché esprime approvazione o comunque una valutazione positiva, mentre la stellina poteva più facilmente essere usata con valore neutrale (“mi interessa / me lo segno / poi ci torno su” anche se non necessariamente “mi piace”).
    Poi ci sarebbe da riflettere se il “mi piace” sia la stessa cosa se espresso col cuore o col pollice in su, in questo momento mi verrebbe da dire di no.

  4. 5 novembre 2015 02:25

    Licia:

    @.mau., ci sarebbe anche cuoricinare, coerente con stellinare (l’ho appena aggiunto anche al post qui sopra).

    @Mauro ma non ti piace la parola stellinare o il concetto che rappresenta? I verbi denominale sono molto comuni in italiano (telefono > telefonare, martello > martellare ecc.) e quindi stellinare è una parola perfettamente formata.

    @Gloria, grazie, riferimenti molto interessanti. Mi sembra una decisione presa in maniera abbastanza affrettata, che non ha preso in considerazione i diversi usi che aveva la stellina. Mi ha colpita anche il comunicato italiano, tradotto letteralmente dall’inglese: probabilmente non si sono resi conto che in pratica stanno dando degli idioti agli utenti (vi semplifichiamo le cose perché era troppo difficile capire come usare la stellina). Mah!

    Aggiornamento: altri dettagli in un nuovo post, Twitter a cuor leggero .

Commenti: