Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Da hack, hacking, hacked… a lifehack

Prendo spunto dalle vicende di Hacking Team per ricordare alcuni significati del verbo inglese hack. L’accezione primaria è fare a pezzi, da cui derivano vari significati figurati come mutilare, distruggere, manomettere, modificare rozzamente.

In italiano il significato più noto, attraverso il prestito hacker e i prestiti integrati hackerato (in inglese hacked) e hackeraggio, è quello negativo di “ottenere accesso non autorizzato a un computer o a un sistema informatico”.

In informatica però il verbo hack ha anche un significato positivo: quello di programmare (o rimaneggiare) velocemente codice oppure dispositivi, in modo poco raffinato ma creativo ed efficace, che è alla base del sostantivo hacker nella sua accezione neutra e di vari neologismi tra cui hackathon

Vignetta intitolata THE RUDE AWAKENING: bambina in cucina davanti a un computer che dice alla madre SERIOUSLY? THEY WERE CALLED “HELPFUL HOUSEHOLD HINTS” BEFORE THEY WERE CALLED LIFE HACKS?

Il sostantivo hack, pezzo di codice che risolve rapidamente un problema, anche se in modo grossolano, è entrato nel lessico comune inglese con il significato più generico di soluzione non molto ortodossa ma efficace.

Questa accezione non informatica è usata in particolare nell’espressione life hack / lifehack, che identifica trucchi, rimedi o stratagemmi per velocizzare o semplificare attività della vita quotidiana: sono life hack anche i nostri consigli della nonna! Tra i vari tipi di life hack ci sono anche gli IKEA hack, riutilizzi creativi dei prodotti IKEA.

L’espressione life hack è stata coniata nel 2003 da un giornalista americano (dettagli in Know Your Meme) ed è un tipico esempio di determinologizzazione.
.

Vedi anche: Hacking e hackeraggio


In tema con le notizie su Hacking Team: Cyber, nuovo sostantivo americano  (forma abbreviata di cybersecurity, riguarda in modo specifico la sicurezza nazionale) e Attacco con dizionario (un metodo per appropriarsi di password, molto efficace se sono “deboli”).

Vignetta: Rhymes with Orange

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

Non si possono aggiungere commenti.