Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

disorder ≠ disordine

In una notizia su un trapianto innovativo, il corrispondente da Londra di un telegiornale ha dichiarato che la paziente aveva sofferto di un grave disordine sanguigno. È una palese traduzione letterale di blood disorder che in italiano corrisponde a malattia del sangue.

La parola inglese disorder può descrivere in modo generico vari tipi di disturbo, disfunzione o malattia: rare disorder, some kind of disorder, sleep / eating / mental / affective / social / skin disorder…

disorders
Le locuzioni più frequenti di sostantivo+disorder in inglese in Google Ngram Viewer. 

In contesti generici come un TG all’ora di pranzo, rivolto al grande pubblico, la parola  disordine è chiaramente un falso amico. In specifici ambiti medici, invece, disordine è un termine acquisito tramite calco dall’inglese. Esempi: disordine cromosomico, disordine temporomandibolare, disordine dismorfico.

Nel lavoro terminologico non andrebbe mai sottovalutata la differenza tra parole e termini, che in lingue diverse non è sempre corrispondente ed è particolarmente evidente in alcuni ambiti: esempi in Terminologia medica inglese e italiana.

Tag: , ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Non si possono aggiungere commenti.