Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Vignette per terminologi!

Cos’hanno in comune queste due vignette?

uomo che tiene al guinzaglio un cane che continua ad abbaiare: “WHERE’S THE MUTE BUTTON?” uomo con il naso congestionato che descrive il problema al medico che lo visita: “I CAN’T GET THIS COLD TO UNFOLLOW ME” Moderately Confused di Jeff Stahler

Funzionano con gli stessi meccanismi umoristici che sfruttano il carattere metaforico della lingua e giocano con delle risemantizzazioni per il momento insolite ma plausibili.

Nelle accezioni usate per le battute, mute e unfollow sono esempi di potenziale determinologizzazione, il processo per cui un elemento lessicale che in origine aveva un significato fisso e specifico in un ambito specializzato (qui tecnico / informatico / social media) entra nel linguaggio comune dove assume un significato più generico.

Problemi di traduzione

Le vignette funzionano perché in inglese i termini mute e unfollow sono concisi, hanno origine da metafore trasparenti e fanno riferimento a concetti precisi (opzioni audio e Twitter), per cui le nuove associazioni sono immediate e divertenti. 

Non credo che eventuali traduzioni sarebbero altrettanto efficaci perché in italiano gli stessi concetti non sono denominati da un singolo termine ma vengono identificati con locuzioni, disattivare l’audio o simili e smettere di seguire. Sono soluzioni poco distintive, già descritte in Mute in italiano, la confusione di Twitter e in Flessibilità dell’inglese: un-,  che difficilmente si presterebbero a un processo di determinologizzazione o a brevi battute umoristiche.

Determinologizzazione e lavoro terminologico

Concludo ricordando che la determinologizzazione è rilevante anche per il lavoro terminologico. Se un termine entra nel lessico comune con una diluizione di significato e quindi maggiore indeterminatezza, nel linguaggio speciale potrebbe essere opportuno ricorrere a soluzioni alternative per recuperare distintività: qualche dettaglio in Risemantizzazione con l’esempio di drone.

In un contesto multilingue va inoltre considerato che non sempre concetti e termini subiscono la stessa evoluzione e quindi lingue diverse potrebbero richiedere interventi diversi.
.

Altri esempi di determinologizzazione: algoritmo, Internet, Wi-Fi, ecosistema, anno luce, hashtag, meme, interfaccia,

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

Un commento a “Vignette per terminologi!”

  1. 8 gennaio 2015 14:36

    Anna:

    Forse per la prima vignetta si potrebbe però usare una traduzione libera (naturalmente perdendo il significato piú preciso di “disattivare l’audio”) come “Dove si spegne?” che potrebbe funzionare insieme all’immagine.