Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Problemi di gas: nitrogeno e carbonio

Ice Magic: Nitrogen Ice Cream – North South FoodTesto inglese: I’ve seen camps bring tanks of liquid nitrogen just so they can make ice cream for anyone.

Traduzione italiana: Alcuni organizzatori di campi portano intere autobotti di nitrogeno liquido per regalare gelato.

In inglese l’elemento chimico rappresentato dal simbolo N si chiama nitrogen ma in italiano è noto come azoto (nitrogeno è un termine desueto).

C’è un altro gas che in inglese può essere un falso amico: è carbon dioxide, in contesti non specialistici spesso abbreviato in carbon e tradotto erroneamente in italiano con *carbonio anziché biossido di carbonio (anidride carbonica). Dettagli in uno dei miei primi post, Calcolatrice del carbonio o di CO2? (e nei commenti qui sotto).

Nuovo post: Falsi amici: chlorine ≠ clorina

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

9 commenti a “Problemi di gas: nitrogeno e carbonio”

  1. 2 settembre 2014 09:37

    Mauro:

    In realtà in italiano nitrogeno è sempre stato sbagliato, non è solo desueto.
    La parola nitrogeno in italiano “esisteva” solo quando i nomi degli elementi non erano ufficiali. Come nome ufficiale per l’elemento “nitrogeno” in italiano non è mai esistito.
    E oltretutto anche in francese (da cui in origine entrambi i nomi sono arrivati in Italia, anche se ora tutti usano nitrogeno solo perché è “inglese” e quindi per definizione santo, giusto e perfetto… che schifo e ribrezzo che mi fa la cosa, scusa la durezza, ma che muoiano tutti quelli che scimmiottano l’inglese senza sapere né l’inglese né l’italiano) “azotè” è nato prima di “nitrogène”.
    Per quanto riguarda “carbon” (che significa proprio “carbonio”) devo essere sincero ma non ho mai sentito tradurre “carbon dioxide” semplicemente con “carbonio”. Questo errore mi è completamente nuovo.
    Quello che portroppo invece leggo/sento spesso è tradurre “carbone” con “carbon” (“carbone” è “coal”).
    Ma qui ritorniamo allo schifo di cui sopra…
    Saluti,
    Mauro.

  2. 2 settembre 2014 09:56

    Wilson:

    Un’attenuante sul secondo punto: ai fini dell’effetto serra ha un senso parlare più del carbonio che della stessa CO² in quanto il cambiamento in corso è proprio il trasferimento del carbonio dal suolo (o dal sottosuolo), dove è imprigionato negli esseri viventi e nei loro resti fossili, all’atmosfera (sotto forma di CO², ma anche di metano).
    Non so se l’uso diffuso del termine “carbon” in inglese sia solo una pigra abbreviazione (simile a “spending” in italiano, ai miei occhi) o sia un’ambiguità deliberata (che appunto avrebbe un senso didattico).

  3. 2 settembre 2014 11:19

    Marco[n]:

    Un altro gas che spesso non viene tradotto o viene tradotto male è il nitrous oxide, spesso abbreviato come nitro o NOS nel campo delle elaborazioni motoristiche. In italiano sarebbe il protossido di azoto.

  4. 2 settembre 2014 12:09

    Wilson:

    Una lancia a favore del nitrogeno.

    Tutto sommato vedo il senso della scelta inglese: se vogliamo nitriti e nitrati dovremmo prenderci il nitro o il nitrogeno (perché non “nitrio”?), altrimenti forse dovremmo usare azoiti e azoati (mamma che bruttura) 😉

    ps: Per i chimici e assimilabili la presenza di un difettivo (si può chiamare così, in questo caso?) non è un gran problema, ma per chi queste cose le ha studiate solo alle superiori diventa un problema sufficiente a rendere difficoltosa la comprensione di testi che altrimenti sarebbero facilmente alla portata. Nulla di vitale, però mi basta ad apprezzare la maggiore uniformità della terminologia inglese su questo punto.

    pps: ovviamente questo non giustifica alcun errore di traduzione: se l’italiano in questo è un pelo più complesso il traduttore ha il dovere di adattarsi (è proprio il suo lavoro, no?).

  5. 2 settembre 2014 13:39

    Licia:

    Grazie a tutti per i commenti.

    Ho descritto nitrogeno come parola obsoleta perché è riportata da alcuni vocabolari, ad es. Treccani, e si trovano occorrenze in testi pubblicati nel XIX secolo (esempi). Concordo che se fosse stato adottato nitrogeno anziché azoto avremmo avuto maggiore coerenza terminologica.

    Su carboncarbonio: nei testi non specialistici, carbon in inglese viene usato come sinonimo di carbon dioxide e anche i dizionari includono questa accezione, ormai entrata nel lessico comune (è un esempio di determinologizzazione). A volte l’ambiguità viene evidenziata, come fa ad esempio thecarbonaccount.com/carbonexplained/ nella pagina What are carbon emissions? con questo chiarimento:

    Clearing up confusion
    There is sometimes some confusion about the difference between carbon and carbon dioxide, and to understand the distinction, you’ll need to remember your GCSE (or O-level) chemistry lessons. Carbon is the element that combines with oxygen to produce carbon dioxide. For every one molecule of carbon, there are two molecules of oxygen (hence CO2). Carbon on its own is not a greenhouse gas, but often CO2 is shortened to carbon for ease of reference, and this is the case with the Carbon Account

    Due esempi recenti di notizie tradotte in italiano dove carbon nel testo originale andava inteso come CO2:

    Ci sono alcuni Stati che più di altri si stanno dando da fare per ridurre drasticamente le emissioni di carbonio. Corriere della Sera

    L’Internet delle cose connette al web gli oggetti appartenenti a qualsiasi nucleo familiare, come il termostato, aiutando i proprietari a risparmiare e persino a ridurre le emissioni di carbonio. Il Sole 24 Ore

    Come dicevo nel vecchio post, ormai emissioni di carbonio è un calco così diffuso di carbon emissions che credo nessuno ci faccia più caso.

  6. 2 settembre 2014 14:15

    Davide:

    Essendo un subacqueo e leggendo e commentando spesso articoli tecnici e accademici di medicina iperbarica, ci casco spesso pure io nel parlare veloce 🙂

    Il nitrogeno…

  7. 3 settembre 2014 18:11

    Mauro:

    Da notare che nel testo esplicativo citato da Licia, il redattore ha usato due volte ‘molecule’ per ‘atom’. Mi chiedo quanto sia affidabile il sito!

  8. 4 settembre 2014 15:33

    Licia:

    @Mauro, Testo rappresentativo di notizie e articoli divulgativi che poi vengono tradotti in italiano con carboncarbonio. 😉

  9. 5 settembre 2014 01:43

    Riccardo:

    Altro termine chimico che viene spesso tradotto in maniera errata: silicon (Si), tradotto come “Silicone” (che è “Silicone” anche in inglese).