Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Se la zanzara lascia il segno…

In ALIQUOT (l’atlante dei geosinonimi italiani descritto ieri) c’è anche la carta con i verbi che indicano l’azione fatta dalle zanzare per succhiare il sangue:

pungere – ALIQUOT

Peccato non ci sia anche la raccolta dei sostantivi che descrivono l’effetto dell’azione della zanzara, per verificare se c’è sempre corrispondenza con il verbo, e di che tipo. Per pungere ovviamente c’è puntura e per morsicare, non nell’elenco, c’è morso. So che per beccare ci sono almeno tre varianti, beccata, beccone (Veneto) e becco (Romagna), e per pizzicare credo ci sia pizzico , ma cosa si dice per mozzicare, pinzare e pincicare
.

Vedi anche: “Musati” e lunghezza di vocali e consonanti (zanzare a Trieste) e
Regionalismi e gestione della terminologia

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

8 commenti a “Se la zanzara lascia il segno…”

  1. 13 agosto 2014 14:37

    Paolo:

    Ciao Licia – innanzitutto grazie mille per gli auguri – ero a Berlino e all’estero non riesco ad ascoltare i messaggi – e così me lo sono scordato e l’ho ascoltato solo ieri.
    Da noi si dice “boccare” – le zanzare boccano – come i cani.
    A presto
    Paolo

  2. 13 agosto 2014 14:44

    .mau.:

    Un mozzico di zanzara, su questo non ci sono dubbi; e voterei per “pinzo” (che qualche volta uso).

  3. 13 agosto 2014 14:48

    Stefano:

    puntura, puncicata, beccone… ma spesso si va di fantasia (“M’ha trivellato ‘na zanzara, fanculo lei e de metà da’a palazzina sua”)

  4. 14 agosto 2014 12:56

    mav:

    In Toscana (per lo meno in tutta la metà ovest) dicono di avere un “pinzo”.

    In Sicilia si dice morso (muzzicuni in dialetto).

    Molti toscani mi hanno fatto notare in passato che le zanzare non hanno i denti, quindi non mordono.
    Quando rispondo sorridendo che non hanno nemmeno le pinze o cmq mandibole a forma di pinza, come le formiche o le api, e quindi non pinzano, hanno reazioni disparate, tutte accomunate dallo stupore (“non ci avevo mai pensato”).

  5. 16 agosto 2014 00:20

    Licia:

     

    Ne aggiungo altri ricevuti via Twitter:

    A Piacenza:

  6. 19 agosto 2014 13:45

    dioniso:

    In Sabina la zanzara pizzica. E il risultato è il pizzico.

  7. 23 agosto 2014 16:56

    Godai71:

    Da noi in Toscana, non ho mai sentito dire “un pinzo”,
    ma le zenzare pinzano, sono stato pinzato.

  8. 29 agosto 2014 11:33

    Mozzicato by the mozzies | julialikes:

    […] the range of words used for the action carried out by the mosquito on the innocent human skin. It would be onomatopoeia if you could hear the bite. http://blog.terminologiaetc.it/2014/08/13/geosinonimi-puntura-insetto/ This website does have an English translation option but I think that the verbs speak for themselves […]