Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Effetto Cupertino per Andora?

Nel riportare la notizia del treno deragliato la settimana scorsa in Liguria, ad Andora (SV), alcuni media hanno fatto confusione e hanno spostato l’incidente sui Pirenei, ad Andorra:

Effetto Cupertino - Andorra e Andora

Parrebbe un esempio del cosiddetto effetto Cupertino (Cupertino Effect), la sostituzione automatica di alcune parole fatta dai correttori ortografici. Il nome è stato coniato anni fa da alcuni traduttori della Commissione Europea quando si erano resi conto che la parola inglese cooperation (variante di co-operation) veniva sostituita automaticamente con il nome proprio Cupertino, che allora il correttore riteneva più probabile.

Il problema è stato risolto da tempo ma in alcuni documenti pubblicati dall’Unione europea si trovano ancora occorrenze della sostituzione. Esempi:

esempi di Cupertino al posto di cooperation

Altri dettagli in Correttori ortografici ed effetto Cupertino.

In inglese viene spesso descritto come Cupertino Effect anche il completamento automatico con parole indesiderate negli smartphone (aggiornamento: si sta diffondendo anche il neologismo autofail, usato in particolare se le sostituzioni sono imbarazzanti o assurde). Nei telefonini con sistema T9 si chiama invece textonym la parola alternativa prodotta dalla stessa combinazione di tasti, come la nota sostituzione scusa con paura in italiano.

Vedi anche: Parole imbarazzanti per Android

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

2 commenti a “Effetto Cupertino per Andora?”

  1. 30 gennaio 2014 12:25

    W G:

    Non so se si tratti di effetto Cupertino o quant’altro per quanto riguarda l’errore di scrittura della località di Andora sunnominata , ma , essendo il sottoscritto . oltrechè andorese anche un nativo di Andora , posso affermare con totale conoscenza ed esperienza diretta vissuta ripetutamente che questo errore viene commesso da sempre .
    Infatti mi ricordo che ancora negli anni 60 non poche volte la corrispondenza prendeva la via dei Pirenei anzichè venire direttamente in Liguria e solo dopo molti e tortuosi giri riusciva finalmente a giungere alla giusta destinazione; forse tutto ciò si ovviò quando fu introdotto il CAP ed allora fu più difficile ( ma non impossibile visto che ancora negli anni 70 ciò accadeva anche se più raramente)che la posta prendesse la via del principato pirenaico.
    La credenza che la ligure Andora si scriva con due erre è stata ed è tuttora ancora così diffusa che mi ricordo altrettanto bene che a metà anni 80 mentre svolgevo il servizio militare e mi ritrovavo in reparto molti genovesi , quindi dei liguri, essi stessi pur abitando nella medesima regione mi dicevano …”ah , tu sei di Andorra ?”… Ed io a spiegar loro che stavano sbagliando.
    Potrei raccontare molti altri aneddoti relativi alla storia Andora -Andorra , ma la morale che si ricava è che la nostra piccola località rivierasca vive da sempre schiacciata dalla troppo simile assonanza con l’arcinota località dei Pirenei ,un po’ come avviene altrettanto da sempre per la nostra confinante provincia di Imperia che raramente viene riconosciuta al di fuori dei confini della Liguria ; infatti quando un italiano legge scritto IM su una targa automobilistica quasi sempre pensa alla peraltro inesistente provincia di Imola essendo la città romagnola molto più nota per ovvi motivi sia dentro che fuori degli italici confini.
    E così pur essendo ormai arrivati agli anni 2000 l’equivoco persiste e la confusione mentale continua ad albergare pure nei gazzettieri che non si curano nemmeno di leggere con attenzione ( basterebbe quello) i cartelli stradali toponomastici di cui disponiamo in abbondanza anche qui ad A-n-d-o-R-a.

  2. 30 gennaio 2014 12:43

    Licia:

    @W G, grazie per la testimonianza. 🙂