Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Frugalista

frugalistaIn inglese il suffisso –ista, un prestito dallo spagnolo, indica persone associate a specifiche attività e conferisce connotazioni ironiche o pretenziose, a volte anche spregiative.

Un esempio tipico è fashionista, parola usata anche in italiano per descrivere il modaiolo che segue attentamente e ossessivamente le nuove tendenze. Un tipo particolare di fashionista è il frugalista, chi riesce a vestirsi alla moda senza spendere troppo.

Frugal ≠ frugale

In italiano ho visto usare frugalista con il significato, inesistente in inglese, di persona che mangia poco. È un uso che riflette le diverse sfumature che hanno frugale in italiano, “parco, sobrio, specialmente nel mangiare e nel bere” e frugal in inglese, “parsimonioso, oculato” se riferito a persona o stile di vita (ad es. he is frugal with heating) e “semplice, poco costoso” se riferito a cibo. I due aggettivi sono quindi potenziali falsi amici.

Vedi anche: twitterista e barista.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Un commento a “Frugalista”

  1. 27 novembre 2013 16:46

    BEP:

    Infatti leggendo il titolo del post ho subito pensato a un modo di alimentarsi, poi guardando l’immagine sono passato all’interpretazione inglese.