Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Parola del giorno: parbuckling

parbuckling - riassetto verticaleNella giornata chiave per il recupero della Costa Concordia tutti i media usano l’anglicismo parbuckling, che è sia il nome dell’intera operazione di rimozione del relitto, The Parbuckling Project, che il termine che identifica la procedura specifica in atto oggi, descritta nella grafica ufficiale come riassetto verticale.

parbuckle - illustrazione Merriam-WebsterParbuckling è un esempio di risemantizzazione: la parola parbuckle, di origine incerta, è attestata in inglese dal 1600 e in uso soprattutto nel 1800. In contesti generici indicava un particolare tipo di imbragatura di corda usata per sollevare o abbassare grossi oggetti cilindrici, come pure il verbo per descrivere l’azione.

In italiano i media hanno spiegato il significato di parbuckling in vari modi, ad es. “la rotazione del gigantesco relitto” (Corriere), o “…il raddrizzamento della nave”, “una particolare tecnica di rotazione” (Repubblica), “letteralmente il ribaltamento del relitto o rotazione in assetto verticale” (La Stampa).

La descrizione ribaltamento è usata spessissimo in questo contesto. Non mi convince affatto perché in italiano identifica “una posizione contraria o opposta rispetto a quella normale o precedente”, e per la Costa Concordia è prevista una rotazione di 65 gradi e non di 180, ma probabilmente la fonte è il glossario di The Parbuckling Project:

Parbuckling   Questo termine si riferisce al ribaltamento del relitto mediante l’azione di cavi e tiranti. Si tratta di un’operazione molto delicata in quanto è necessario distribuire le forze in modo ottimale per far ruotare il relitto senza deformare o danneggiare lo scafo. La sola rotazione dello scafo durerà circa due giorni.

Mi piacerebbe sapere se ribaltamento è un’imprecisione o se si tratta effettivamente di un uso specifico del settore, nel cui caso sarebbe un altro esempio di risemantizzazione.
.

A proposito di Costa Concordia, vedi anche: Parolacce, capitani, comandanti e falsi amici 

.

Tag: , ,

Non sono consentiti commenti o ping.

4 commenti a “Parola del giorno: parbuckling

  1. 17 settembre 2013 09:25

    .mau.:

    un ribaltone, insomma!

  2. 17 settembre 2013 09:29

    Licia:

    😀
    L’importante è che abbia funzionato!

  3. 17 settembre 2013 12:47

    Adamo:

    Un tempo il doppino usato per imbarcare o sbarcare carichi rotolabili su piano inclinato prendeva il nome di lentìa.

    http://www.treccani.it/vocabolario/lentia/

    lentìa s. f. [dallo spagn. lantía]. – Nell’attrezzatura navale, specie di braga destinata a sollevare o filare un corpo cilindrico (per es., una botte) lungo un piano inclinato, facendolo rotolare ma tenendolo sempre in potere dell’imbragatura, costituita da un cavo passato a doppino intorno all’oggetto.

  4. 17 settembre 2013 14:03

    Licia:

    @Adamo, grazie! Interessante anche perché mostra l’asimmetria tra italiano e inglese: lentia a quanto pare era un termine esclusivamente marinaresco, mentre parbuckle veniva usato anche in altri contesti.