Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Detective linguisti(ci)

copertina di The cuckoo's calling –  Robert GalbraithQualche giorno fa The Sunday Times ha rivelato che Robert Galbraith, autore esordiente del romanzo giallo The cuckoo’s calling, era lo pseudonimo della ben più nota J.K. Rowling di Harry Potter. La notizia è stata ripresa anche dai media italiani che hanno dato l’impressione che i particolari rivelatori fossero due: abiti femminili descritti molto abilmente e stesso agente per Galbraith e Rowling.

In realtà l’attribuzione è stata ipotizzata grazie ad analisi testuali tipiche della linguistica forense*, la disciplina che usa la linguistica in attività investigative come ad esempio l’analisi di testi anonimi per identificare l’autore o ricavare informazioni utili per un profilo psicologico, nei casi di plagio o  per stabilire se una confessione è spontanea e/o veritiera.

In particolare, per l’attribuzione dell’autore ci si avvale della stilometria che, grazie ad analisi computazionali di tipo quantitativo, estrae alcuni tratti caratteristici di un testo, li confronta con quelli di altri testi usati come riferimento e calcola eventuali similitudini.

Gli elementi di “stile” che vengono misurati includono uso della punteggiatura, struttura delle frasi, eventuali errori di ortografia, lunghezza delle parole e delle frasi e la loro frequenza e distribuzione nel testo, coppie di parole adiacenti ecc. Risulta molto efficace l’analisi delle parole funzionali come congiunzioni e preposizioni, le più comuni nella lingua, perché ciascun idioletto è caratterizzato da particolari combinazioni che rimangono inalterate anche quando si cerca di cambiare stile o scelte lessicali.

I metodi della stilometria forense non forniscono certezze ma indicano probabilità. L’analisi del libro di Galbraith e di altri otto libri paragonabili (due di Rowling e due ciascuno di tre gialliste britanniche) ha dato sostegno all’ipotesi, frutto di una soffiata, che Galbraith e Rowling fossero la stessa persona e ha indotto l’autrice a confermare. Ne parlano Come hanno scoperto il giallo di J.K. Rowling e, con maggiori dettagli, The Science That Uncovered J.K. Rowling’s Literary Hocus-Pocus (e articoli collegati).
.

Vedi anche: Linguisti a caccia di terroristi (link aggiunto)


* Linguistica forense e stilometria forense sono calchi di forensic linguistics e forensic stylometry, cfr. Forensic e forense per le differenze d’uso nel lessico generico, inglese e italiano, dei due aggettivi.
.

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

Un commento a “Detective linguisti(ci)”

  1. 19 luglio 2013 10:01

    Luigi Muzii:

    Tutta questa fatica per un libro di uno sconosciuto? Forse hanno ragione quanti hanno sostenuto che si è trattata solo di un’abile mossa di marketing per rilanciare le vendite fino a quel momento molto, molto fiacche.
    E se avesse ragione “The Onion”? http://www.theonion.com/articles/jk-rowling-revealed-to-be-pseudonym-for-newt-gingr,33122/