Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Da WorldWideWeb a W3 a web

Mi è piaciuta l’iniziativa del CERN di ripristinare il primo sito web della storia: dettagli in Twenty years of a free, open web e in un blog.

Restoring the first web siteLa prima home page era intitolata World Wide Web e si apriva con questa descrizione: The WorldWideWeb (W3) is a wide-area hypermedia information retrieval initiative aiming to give universal access to a large universe of documents. 

Se si dà un’occhiata alle pagine disponibili si possono notare alcune differenze nell’uso della terminologia (cfr. glossario), ad esempio che il nome WorldWideWeb era scritto anche come un’unica parola ed era abbreviato W3, mentre web veniva usato come descrizione generica, con l’iniziale minuscola. W3 però non ha avuto molto successo (a parte il nome W3C): fin dall’inizio in inglese le è stata preferita la parola Web, con l’iniziale maiuscola, probabilmente perché più breve da pronunciare di W3, e c’è voluto qualche anno perché ridiventasse un nome comune con l’iniziale minuscola, web.

Vedi anche: Curiosità sul nome Web e www e pronuncia di indirizzi web.

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

3 commenti a “Da WorldWideWeb a W3 a web”

  1. 8 maggio 2013 10:43

    BEP:

    “…universal access to a large universe…”

    Mah…

  2. 9 maggio 2013 21:03

    Francesco:

    A livello di ripercussioni terminologiche aggiungo anche che c’è molta confusione, o meglio si tende a uniformare i concetti di Internet e Web!

  3. 10 maggio 2013 00:20

    Licia:

    @BEP, però a distanza di anni direi che l’aggettivo universale si è rivelato appropriato! 🙂

    @Francesco, vero, nel lessico comune sono diventati sinonimi. E sempre nel lessico comune, c’è anche chi per Internet intende “connessione a Internet” (Ce l’hai Internet?).