Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Storiche metaforiche borsettate

Margaret ThatcherLo stile di Margaret Thatcher era inconfondibile: capelli cotonati, filo di perle, tailleur rigoroso, blusa con il fiocco e borsetta rigida.

L’accessorio ha lasciato una traccia permanente nella lingua inglese, il verbo handbag. La metafora delle borsettate era stata introdotta negli anni ‘80 dal deputato conservatore Julian Critchley per descrivere l’irruenza dell’ex premier durante le riunioni di governo. Il nuovo verbo era un esempio di neologismo formato con il meccanismo della transcategorizzazione, molto comune in inglese.

Handbagged! David Cameron's promise of EU referendum by 2017 provokes storm of controversy  – prima pagina di The Independent, 24 January 2013Nell’uso contemporaneo handbagging identifica un attacco verbale particolarmente violento o una critica molto feroce. Inizialmente l’espressione era riservata a comportamenti aggressivi femminili ma poi l’uso si è esteso. Esempio: Handbagged!, titolo recente di The Independent sulle reazioni di alcuni leader europei a una decisione di David Cameron. 

Altri dettagli lessicali in Mrs Thatcher in the dictionary e (aggiornamento) in The Iron Lady: Margaret Thatcher’s linguistic legacy.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

2 commenti a “Storiche metaforiche borsettate”

  1. 10 aprile 2013 22:15

    Paolo:

    In quegli anni in Italia c’erano le borsettate delle mamme di Benigni e Arbore.

    http://youtu.be/XCrG427p_5Y

  2. 11 aprile 2013 10:10

    Licia:

    :-D