Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

I nuovi ecosistemi

digital ecosystem – immagine da thinkdigital.co.idUltimamente è quasi impossibile leggere di informatica, telefonia o tecnologie correlate senza incontrare la parola ecosistema. Qualche esempio, ciascuno con decine di migliaia di occorrenze: l’ecosistema di Android / di Apple / di Windows / di Google / di Twitter / dei tablet / degli smartphone / del cloud computing / di app / di applicazioni…

L’uso italiano riflette quello inglese: in campo informatico si parla di ecosystem almeno dall’inizio del secolo. La metafora di “’insieme degli organismi, dell’ambiente e delle condizioni che, in uno spazio delimitato, sono inseparabilmente legati tra loro, sviluppando interazioni reciproche” è però precedente e risale al concetto economico di Business ecosystem, introdotto all’inizio degli anni ‘90 da James F. Moore.

Il passaggio di un termine da una disciplina (in questo caso ecologia) a un’altra (economia e quindi informatica), a volte con slittamento di significato, è un tipo particolare di prestito interno che in inglese prende il nome di transdisciplinary borrowing. È un meccanismo di formazione di nuova terminologia comune in informatica, basti pensare alla metafora del virus, in origine un termine specifico di medicina e biologia. 

In italiano l’uso di ecosistema si è ormai diffuso anche in altri contesti e si può prevedere che entri presto anche nel linguaggio comune come neologismo semantico, e che facendolo possa anche subire un processo di determinologizzazione. Mi sembra che in alcuni casi venga già usato a sproposito: un ecosistema è un’unità funzionale complessa e in espressioni come ecosistema di esperti, ecosistema di soluzioni o ecosistema di idee mi pare che ci sia un prefisso di troppo. D’altronde è proprio l’elemento formativo eco, con le sue connotazioni positive, che contribuisce al successo della parola: difficile resistere alla tentazione di usarla!
.     .

Vedi anche: Metafore e terminologia informatica 1 e 2.

Definizione di ecosistema adattata dal Dizionario Zingarelli 2013
.

Tag: , ,

Non sono consentiti commenti o ping.

2 commenti a “I nuovi ecosistemi”

  1. 9 marzo 2013 20:37

    Rose:

    Chi avrebbe parlato di “ecosistema di esperti, ecosistema di soluzioni o ecosistema di idee”? Qualche politico a corto di parole d’effetto?

  2. 12 marzo 2013 00:03

    Licia:

    @Rose, bentornata! Per ora ho visto i riferimenti soprattutto in contesti tecnici, ma è una parola che suona così bene che non dubito che ci saranno dei politici che se ne approprieranno (se non l’hanno già fatto!).