Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Anisomorfismo: ball e palla

Ball, un video di Everynone, esemplifica il concetto di anisomorfismo, “in linguistica, l’impossibilità di far corrispondere tutti i significati di una parola in una data lingua a tutti i significati di una parola in un’altra” [Devoto-Oli].

 

Alcuni esempi: in inglese si usa la parola ball anche per oggetti sferici che in italiano non chiamiamo palla ma descriviamo come pallone (ad es. da calcio), pallina (ad es. da tennis, di gelato, di plastilina, di naftalina, mothball), pallottola (ad es. di carta), globo (ad es. oculare, eyeball), sfera (ad es. specchiata, in inglese glitter ball o disco ball) o a cui diamo un nome specifico, ad es. gomitolo (anche di cani e di gatti che dormono e di animali che si stringono in massa, come serpenti e api, in inglese ball of snakes / bees), polpetta, cespo, laniccio (dust ball) ecc.
.

Vedi anche: Words, un altro video di Everynone, in Associazioni di immagini e parole e [aggiornamento] Anisomorfismo: block e blocco, le asimmetrie che possono complicare il lavoro terminologico.
.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Un commento a “Anisomorfismo: ball e palla”

  1. 30 ottobre 2012 08:12

    Nautilus:

    Licia, mi hai fatto fare un (bellissimo) salto indietro nel tempo di almeno trentacinque anni (a quando ne avevo sette)! Nel video appaiono alcune palle fatte di elastici; è stato un passatempo della mia infanzia e solo ora mi rendo conto di averne totalmente rimosso il ricordo.