Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Deck

ll significato più comune della parola inglese deck è ponte di una nave e quindi piano o livello in altri mezzi di trasporto (cfr. double-decker, l’autobus a due piani tipico di Londra).

vignetta

Come ho accennato qui, in inglese americano deck indica anche una superficie pavimentata in legno sul retro di una casa.

Deck è anche il mazzo di carte, che invece in inglese britannico si chiama pack (e a proposito di carte da gioco, si possono usare per costruire un castello di carte in italiano e una più modesta house of cards in inglese).

In ambito informatico deck è sinonimo di presentazione. Ne ho parlato qualche anno fa in “Slide deck” e presentazioni di PowerPoint.

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

4 commenti a “Deck”

  1. 9 agosto 2012 06:27

    Rose:

    Ciao, Licia. Bellissima la vignetta. Fosse così facile portare modifiche alle case!
    Ci sentiamo più in là. Vado un po’ in vacanza. 😀

  2. 9 agosto 2012 09:47

    Licia:

    @Rose, buone vacanze!

  3. 10 agosto 2012 11:11

    Nautilus:

    Per me che ho vissuto in pieno gli anni ’80 deck fa ancora pensare al piatto del giradischi 🙂

  4. 10 agosto 2012 11:45

    Licia:

    @Nautilus, grazie per l’esempio.
    Tra l’altro mi fa pensare che è interessante che i due significati con cui deck è entrato nel lessico comune italiano come prestito, registrati dai dizionari, siano quello di “registratore a cassette e piastra di registrazione” (in inglese tape deck) e quello informatico di “pacchetto di schede perforate” che sono ormai desueti, in particolare il secondo.