Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

*pivotale non potrà essere ignorato

G. mi chiede di commentare un aggettivo trovato in un articolo di La Stampa:

  …un processo super-tecnico, ma pivotale per il futuro delle regole sulla proprietà intellettuale e delle loro conseguenze sull’innovazione, che non potrà essere ignorato dai media.

In inglese pivotal descrive qualcosa di fondamentale importanza, con un ruolo chiave da cui dipende ogni ulteriore sviluppo (cfr. A federal jury failed to agree on a pivotal issue in Oracle’s copyright-infringement case against Google – AP). La metafora del perno (pivot) è comunemente usata anche in italiano, basti pensare, ad esempio, ai verbi imperniarsi e incardinarsi e a locuzioni come il perno della questione o di cardinale importanza.

In italiano esiste l’aggettivo pivotante, ma ha un significato tecnico e non figurato, mentre *pivotale non fa parte del lessico comune: non è registrato dai dizionari e le occorrenze che si trovano nei media, ad es. ruolo pivotale, parrebbero dovute a traduzioni frettolose.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

6 commenti a “*pivotale non potrà essere ignorato”

  1. 9 maggio 2012 13:35

    .mau.:

    però è carino 🙂

  2. 9 maggio 2012 13:39

    Licia:

    @.mau., ma tu sei un matematico, non può non piacerti! 😉

  3. 9 maggio 2012 16:36

    .mau.:

    ad ogni modo pivotante ha appunto un significato diverso rispetto a *pivotale, che appunto è “centrale, fondamentale”, quindi non lo si potrebbe usare.

  4. 9 maggio 2012 18:16

    Licia:

    A proposito di pivotante e pivot, ho notato che nel nome della funzionalità di Excel (tabelle pivot) molti italiani pronunciano la parola alla francese e mi sono sempre domandata se per caso venisse associata alla pallacanestro.

    In inglese c’è stata un’evoluzione del nome della funzionalità di Excel: nelle prime versioni veniva descritta come pivot table e solo in seguito è stato registrato il marchio PivotTable®, un cambiamento di grafia che in inglese non ha alcun impatto sulla comprensibilità (anche se i concetti descritti sono diventati due: PivotTable report e PivotTable chart). È un esempio interessante dal punto di vista della localizzazione perché in molte lingue localizzate, invece, non appare il marchio PivotTable®: si continua ad usare la terminologia originale, ormai assestata, e non il nome proprio, ad es. tabella dinámica in spagnolo, tableau dynamique in francese e tabela dinâmica nelle due varietà di portoghese. Per quel che riguarda l’italiano, non ho idea perché in Excel italiano non fosse stata adottata una soluzione simile, perché in effetti tabella dinamica sarebbe stato un termine più trasparente di tabella pivot.

    In ogni caso, nelle traduzioni vengono spesso perse le metafore che in inglese sono usate per spiegare la funzionalità, cfr. ad esempio:
    The interactive nature of your PivotTable report lets you literally turn the table [“cambiare completamente una situazione”]: You can easily move (or pivot) the rows and columns to view different summaries of the data.
    e la traduzione italiana
    Il rapporto di tabella pivot è uno strumento interattivo ed è quindi possibile ruotare la tabella spostando le righe e le colonne in modo da riepilogare i dati in modo diverso.

  5. 10 maggio 2012 11:14

    Silvia Pareschi:

    No! A me fa venire in mente il pitale! 🙂

  6. 10 maggio 2012 12:50

    Licia:

    @Silvia, per colpa tua 😉 da ora in poi anch’io farò questa associazione!!!