Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Altitudine 4500

Recentemente ho visto questa iscrizione:

Altitudine 4.500

Non era sul Monte Bianco, come potrebbe far pensare il numero 4.500, ma a Palermo, a pochi metri dal mare (Piazzetta delle Dogane).

Sarei curiosa di sapere se ai tempi dell’incisione della lastra l’unità di misura per l’altitudine sul livello del mare fosse il millimetro anziché il metro, oppure se allora venissero usate impostazioni diverse: il punto anziché la virgola per il separatore decimale, seguito da tre cifre decimali anziché due come ci aspetteremmo ora. Se l’iscrizione non fosse un reperto storico, andrebbe localizzata per il XXI secolo! 😉


Sulla diversità di formati e standard, vedi anche: Problemi di conversione (e localizzazione), Date e localizzazione (anche senza traduzione) e Orari svizzeri?

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

3 commenti a “Altitudine 4500”

  1. 13 aprile 2012 07:03

    Rose:

    Criteri diversi di misurazione? 😉 Mia madre, che era palermitana, diceva di essere insulare, non italiana.

    Sicuramente, andrebbe corretto… a meno di amare i paradossi e le curiosità.

  2. 13 aprile 2012 10:56

    Licia:

    @Rose, come spesso succede in una città così affascinante come Palermo, la lastra era su un muro con parecchi altri dettagli interessanti, tra cui una cassetta per lettere delle Regie Poste. E l’unico esercizio era un negozio di antiquario, che mi è sembrato proprio nel posto giusto. 🙂

  3. 13 aprile 2012 14:28

    Marco:

    Molto interessante! Anche io sarei curioso di sapere le ragioni di quel 4.500
    Bellissima la cassetta delle Regie Poste!