Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Comprehend this: attention to planes inclined

In Language Log (Comprehend this!) c’è un esempio di un tentativo di phishing in un inglese così maldestro da essere definito perhaps the most illiterate phishing spam yet.

L’autore dell’intervento si domanda come mai questi truffatori non ricorrano a un complice che parli inglese, per cercare di rendere il testo dei loro messaggi vagamente plausibile, e conclude che costoro debbano vivere in qualche posto sperduto dove le probabilità di trovare un madrelingua inglese siano praticamente nulle

…proprio come in centro a Milano, perlomeno a giudicare da cartelli come quello visto nell’ascensore che porta sul tetto del Duomo:

cartello Duomo Milano

Leggendo questo avviso si direbbe che nella capitale italiana della moda, della finanza e dell’economia sia impossibile trovare non dico una persona di madrelingua inglese ma perlomeno qualcuno in grado di produrre una frase in un inglese accettabile, del tipo Caution! Slippery roof surface, e l’unica alternativa sia prendere un dizionario e tradurre letteralmente, parola per parola. La tanto bistrattata traduzione automatica non riuscirebbe a far di peggio: se non altro, eviterebbe la collocazione degli aggettivi in posizione postnominale (planes inclined*) e dubito produrrebbe mai un because off.

Davvero imbarazzante leggere certe traduzioni proprio in compagnia di un native speaker, anche se devo ammettere che poi siamo andati a vedere le pagine inglesi del sito del Duomo, fonte di ulteriore ilarità (sua): da leggere, ad esempio, le battaglie contro i piccioni nella sezione Curiosities**. Invece, a proposito della canzone “O mia bela madunina”, emblematica, anche se soprattutto per altri motivi, l’affermazione “ti te domini Milan” (you look over Milan) in a way was a rather banal line, but precisely for this reason it appealed to the sentiments of the population, who had no need of intellectual complication. Eh già…


* Inclined plane è un termine usato in fisica, fuori luogo sul tetto di una chiesa.

** Aggiornamento 2013 – Il sito è stato aggiornato e le pagine in inglese non sono più disponibili. Il testo segnalato iniziava con “Curiosities and legends concerning the Cathedral – The Duomo and its pigeons. Pigeons are animals that are not loved indiscriminately by all, but there is no doubt that they add a note of colour: their flights in the Piazza are a popular postcard motif and they are a favourite with tourists.


Per altri esempi di traduzioni letterali destinate a turisti, vedi anche: Il clima italiano visto da italia.it, Crocchette <> croquettes e L’inglese di ATM: idea per storia dell’orrore.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

3 commenti a “Comprehend this: attention to planes inclined”

  1. 16 dicembre 2010 09:10

    a George:

    ristorante a Lerici ca. 1960:
    calzoni ripieni
    fulled trousers
    gefullte hosen

    – ah, la lingua è bella!

  2. 16 dicembre 2010 15:17

    Licia:

    @ a George: i menu dei ristoranti offrono davvero delle chicche incredibili, e non solo in traduzione. Nel menu delle mense Microsoft nella piovosissima Dublino, ad esempio, ogni giorno faceva bella mostra di sé la scritta DESERT.

  3. 23 settembre 2011 08:48

    rossa:

    Io sinceramente trovo che il cartello sia assolutamente inadeguato anche in lingua italiana (ma chi l’ha scritto???), e per me la tua nota è perfettamente altrettanto giusta così trasformata: “In italiano piano inclinato è un termine usato in fisica, fuori luogo sul tetto di una chiesa”.