Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Nastro adesivo “americano”

Succede negli Stati Uniti: Attaccano il bambino di 22 mesi al muro con il nastro adesivo.

La notizia è sconcertante perché coinvolge un bambino ma chi ha familiarità con il mondo anglosassone avrà sicuramente capito che il materiale usato non è un nastro adesivo generico ma si tratta di duct tape (il nastro adesivo telato largo e robusto, comunemente di colore grigio argentato, noto in italiano come nastro americano).

Dilbert 19/3/1990 © Scott AdamsIn America il duct tape, in origine impiegato come materiale isolante, viene usato per gli scopi più disparati. Con un po’ di ingegno e un rotolo di duct tape ogni problema è risolvibile, tanto che sull’argomento ci sono libri, concorsi e soprattutto battute, vignette e scherzi di ogni genere: il “metodo” per bloccare al muro il malcapitato bambino è una nota goliardata (per qualche esempio, basta cercare duct tape pranks).

Il duct tape da tempo fa parte della cultura popolare americana (qualche dettaglio qui, qui e qui) e proprio per questo sia il nome duct tape che il verbo che ne deriva hanno connotazioni particolari non facilmente riproducibili in culture che non condividono le stesse conoscenze enciclopediche. Riconoscendole, la notizia del malcapitato bambino risulta davvero squallida ma forse non del tutto sorprendente: come direbbero certi prelati, va contestualizzata.

Dilbert 25/12/1994 © Scott Adams

Vedi anche: altri post nella categoria differenze culturali.

Non sono consentiti commenti o ping.

3 commenti a “Nastro adesivo “americano””

  1. 5 ottobre 2010 20:17

    Elio:

    come vivamente consiglia la NASA, il duct tape serve anche a sopprimere le possibili manie suicide degli astronauti!!!

    http://www.octanecreative.com/ducttape/NASA/index.html

  2. 12 ottobre 2010 10:41

    a George:

    ‘duct tape’ originalmente significava non un materiale isolante ma una banda che assicura che non fuga aria condizionata da una giunta tra due tubature. Gli americani abitualmente dicono ‘duck tape’, più facile a dire (anatra!). Esiste anche un altro tipo facilmente separabile chiamata ‘gaffer’s tape’ o ‘gaffa tape’, utilizzata da gli assistenti tecnici agli eventi concertistici per mettere le tante cave in ordine.

  3. 14 ottobre 2010 16:54

    @ a George: a questo proposito, appena visto in so much PUN!

    Fun With Duck Tape

    fun with duck tape