Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Web2.0rhea

In Blogorrhea” e “blogorrea” sono la stessa cosa? ipotizzavo che nella parola italiana blogorrea si notasse soprattutto il richiamo a logorrea mentre nell’inglese blogorrhea fosse più evidente il riferimento al suffisso –rrhea e relative connotazioni negative.

Mi sembra che questa interpretazione possa trovare conferma nel neologismo inglese Web2.0rhea, coniato per descrivere i contenuti, spesso non proprio eccelsi, generati dagli utenti nei social network. È ricorrente in The Register, da cui sono tratti questi esempi:

Web2.0rhea infects International Space Station – A US astronaut has made a giant leap in social-networking history by sending the first tweet from space” [qui]
Gmail to get realtime with Web2.0rhea makeover? Google is reportedly readying social networking features for Gmail in an effort to imitate Web2.0rhea vanguards Facebook and Twitter” [qui; altri esempi con titoli espliciti qui e qui]

Pur avendo una grafia particolare, destinata soprattutto alla comunicazione scritta, la parola Web2.0rhea non è comunque difficile da leggere, grazie alle convenzioni di pronuncia di 2.0 ("two point oh"): un’invenzione lessicale davvero efficace e divertente.

incontinenza verbale canina "Web 2.0" in Reality Check - comics.com


Vedi anche: Lingua spedita, lingua tradita? (italiano, nuove tecnologie e social network).

significato Web 2.0

Tag: , ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Non si possono aggiungere commenti.