Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Teabonics ed errori di ortografia

feedom? Stanno facendo il giro della rete i numerosi esempi di Teabonics, gli errori di ortografia e grammatica inglesi sui cartelli di chi protesta contro le politiche del presidente Obama (il cosiddetto Tea Party).

Pensavo che svarioni del genere su cartelli scritti a mano, quindi senza  il beneficio del dubbio degli errori di battitura, fossero una prerogativa di altre lingue, meno facili da scrivere dell’italiano, invece anche da noi c’è chi riesce a sbagliare persino il nome dei giorni:  

lundi?

E prima che qualcuno me lo faccia notare: no, non l’ha scritto uno straniero, è proprio una produzione italiana, un triste esempio di analfabetismo di ritorno

Vedi anche: Cartelli insoliti  e  Le riforme dell’ortografia, ke inkubo!

….…

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

4 commenti a “Teabonics ed errori di ortografia”

  1. 9 aprile 2010 16:54

    .mau.:

    “Feedom” potrebbe in effetti essere il “mondo delle imposte”, che in questi Tea Party hanno senso.

  2. 12 aprile 2010 11:10

    🙂

    Licia

  3. 12 aprile 2010 16:00

    Enrico:

    In questo video gli esempi si vedono ancora meglio 😀

    http://www.youtube.com/watch?v=g0rqQ1XM_2A&

  4. 12 aprile 2010 16:07

    Grazie Enrico, ecco qua il video:

    Licia