Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Giornata di studi sulla traduzione

Facoltà di Lettere e Filosofia - Università di Modena e Reggio Emilia Il 28 settembre parteciperò alla giornata di studi Il mestiere del traduttore tra nuove competenze e nuove tecnologie, organizzata dall’Università di Modena e Reggio Emilia in occasione della Giornata europea delle lingue. Dal programma:

Il dibattito sulla qualità traduttiva e la formazione dei traduttori è sempre più portato ad accogliere considerazioni che allargano l’orizzonte disegnato dai tradizionali ambiti disciplinari nei quali la traduzione viene discussa. […]

Gli strumenti a servizio del traduttore vanno dalle memorie di traduzione, ai software di indicizzazione e ricerca testuale fino alle banche dati terminologiche. Questi strumenti, nati nel settore della localizzazione del software, sono poi stati adottati anche in altri ambiti della traduzione professionale e nelle grandi organizzazioni istituzionali e commerciali. In parallelo altri settori, come quello della traduzione audiovisiva, hanno conosciuto di recente una notevole espansione e l’emergere di modalità di lavoro ad alto tasso di innovazione tecnologica.

La giornata […] si propone di approfondire queste tematiche mettendo a confronto i punti di vista di esperti del mondo accademico, istituzionale e produttivo.

Il mio intervento è Le opportunità della gestione della terminologia nelle aziende.

Maggiori informazioni nel programma della giornata, che sarà a Modena ed è aperta al pubblico.


Vedi anche: Convegno Tecnologie per la traduzione

Non sono consentiti commenti o ping.

2 commenti a “Giornata di studi sulla traduzione”

  1. 1 settembre 2009 14:55

    Marina:

    Ciao Licia, non sapevo di questa iniziativa, se riesco a liberarmi, mi piacerebbe proprio partecipare. Nel frattempo comincio a farti un in bocca al lupo per il tuo intervento :-).

  2. 1 settembre 2009 17:57

    @ Marina, grazie!
    In altre occasioni ho già avuto modo di ascoltare alcuni degli altri relatori e credo proprio che faranno interventi interessanti.

    Licia