Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Navigatori e silly season

È decisamente silly season nei giornali italiani. Scherzi del navigatore satellitare, ad esempio, racconta la disavventura di due svedesi in giro per l’Italia (grassetto mio):

Sognavano Capri, il mare e i Faraglioni, e invece si sono ritrovati a Carpi, in provincia di Modena, sotto il sole cocente della pianura padana. Il tutto per una consonante sbagliata sul navigatore satellitare. […] Peccato però che non avessero fatto i conti con i trabocchetti della lingua italiana. Al momento di digitare il nome della città di arrivo (Capri), infatti, qualcosa è andato storto e la “p” e la “r” del nome della magnifica isola campana si sono scambiati di posto.

Mi domando cosa c’entrino le presunte difficoltà della lingua italiana con un banale errore di inserimento dati: due consonanti invertite, in tipografia sarebbero un refuso. Mah!

 
A proposito di navigatori satellitari: una volta tanto la forma abbreviata italiana, navigatore, non è il solito calco dall’inglese (sat-nav)!

Vedi anche: i commenti al post Navigare non è un verbo transitivo sul significato di navigate in inglese e Correttori ortografici ed effetto Cupertino sul concetto di edit distance nella correzione automatica degli errori di battitura.

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Non si possono aggiungere commenti.