Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Utente tipico e differenze culturali

mamma Alla radio c’è una pubblicità che inizia con una voce femminile martellante che dice una serie di frasi tipiche di mamma italiana, tipo “Copriti bene che fa freddo”,La tua camera è un porcile”, ecc. Una voce maschile descrive poi i vantaggi di un’auto, invita il potenziale acquirente a portare la mamma in concessionaria  per avere uno sconto e conclude “Tua mamma sarà musica per le tue orecchie”.

L’utente tipico di questa auto è ben definito: il bamboccione!

Immagino che la pubblicità sia stata creata apposta per l’Italia. Non sarebbe facilmente  localizzabile e non potrebbe mai funzionare in posti con culture diverse come la Germania o i paesi nordici: lo stereotipo di mamma assillante non è condiviso e i giovani con patente e il potere d’acquisto per un’auto raramente vivono ancora con i genitori (e non si sono mai sentiti dire “Questa casa non è un albergo” come i loro coetanei italiani!).

Sarebbe interessante sapere qual è l’utente tipico per la stessa auto negli altri paesi e se anche nelle altre pubblicità vengono sfruttati esplicitamente gli stereotipi culturali locali. 

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Non si possono aggiungere commenti.