Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

È biologico, non organico!

logo Organic farmingOggi alla radio due notizie sulla visita del principe Carlo in Italia e la sua passione per i prodotti *organici e l’agricoltura *organica evidenziavano un tipico errore di traduzione.

Organic = *organico è un falso amico abbastanza comune in testi italiani tradotti letteralmente dall’inglese ed è uno dei miei pet hate linguistici.logo Agricoltura biologica

Se associato ad agricoltura, prodotti alimentari o tessuti, l’aggettivo inglese organic equivale all’aggettivo italiano biologico ma non a organico, che ha significati diversi (ad es. si contrappone a inorganico, come nel caso di chimica organica e chimica inorganica).


Aggiornamento 28 novembre 2012 – Ho notato molte ricerche che arrivano qui in seguito alla notizia che su Marte sono state trovate molecole organiche che però non sarebbero di origine biologica. In questo contesto, organico va interpretato come “relativo ai composti del carbonio, sia quelli esistenti negli organismi, sia quelli ottenuti per sintesi” mentre non biologico va interpretato come abiologico, ovvero, in relazione alla sintesi di composti organici, “per via chimica, cioè senza l’intervento di cellule viventi o loro organuli”. Le molecole trovate su Marte infatti sarebbero state originate da fenomeni di vulcanismo, quindi un processo non biologico.

(definizioni da Vocabolario Treccani)


Vedi anche: biologic – farmaco biologico.

Tag:

Non sono consentiti commenti o ping.

3 commenti a “È biologico, non organico!”

  1. 27 aprile 2009 08:57

    Ilaria:

    Grazie, grazie, grazie per averlo scritto. Non sai quante volte mi si è attorcigliato il fegato a leggere “organico”. Anche in recentissima narrativa. Ci voleva! 🙂

  2. 4 ottobre 2011 08:10

    Silvia Pareschi:

    Licia, volevo dirti che ho cercato su google “biologico” + “organico” perché detesto la confusione tra le due parole, e sono stata molto contenta di scoprire che è anche uno dei tuoi “pet hate”!

  3. 10 ottobre 2011 17:55

    Calchi indigesti | Ilaria Dal Brun – traduzione e comunicazione:

    […] Tra questi calchi indigesti uno dei più fastidiosi, forse perché tanto diffuso, è per me organico (dall’inglese organic). Ne aveva già discusso Licia qualche tempo fa facendo appunto notare come organic non corrispondesse a organico, bensì a biologico […]