Terminologia etc.

Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche

Trascrizione fonetica per l’inglese

Post pubblicato il 14 novembre 2008 in blogs.technet.com/terminologia

Nel sito Turn your text into fənɛ́tɪks si può generare la trascrizione fonetica di parole o frasi inglesi con i simboli dell’alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Phonetic transcription

La pronuncia di riferimento è americana, ad esempio se l’ortografia richiede una r in finale di parola (es. car), il fonema /r/ viene indicato nella pronuncia mentre non lo sarebbe per l’inglese britannico standard. L’accento americano prevede infatti la pronuncia di /r/ se la lettera r è presente nella forma scritta e per questo è detto rhotic (dalla lettera rho dell’alfabeto greco), mentre l’accento inglese standard è non-rhotic o R-dropping perché in genere la r non viene pronunciata quando non è seguita da vocale e porta invece all’allungamento della vocale precedente: nel caso di car, la pronuncia americana è /kɑr/ e quella inglese è /:/.

Aggiornamento luglio 2011 –  PhonPad è un editor di trascrizioni IPA online dell’Università di Torino che permette di selezionare i simboli IPA della lingua scelta tra italiano, inglese, francese, tedesco o spagnolo (oppure di qualsiasi altra lingua dalla tabella sottostante), formare la sequenza voluta e quindi copiarla e incollarla altrove [via Online IPA keyboards, con vari link a risorse simili].


Vedi anche: Parla come mangi 3 e Fonetica animata (una risorsa interattiva per visualizzare l’articolazione dei suoni di inglese americano, tedesco e spagnolo).

Tag: ,

Non sono consentiti commenti o ping.

Un commento a “Trascrizione fonetica per l’inglese”

  1. 23 ottobre 2009 13:21

    Daniele Lombardo:

    la thw viene pronunciata quasi come una f turbata e allungata,ma thwu-a-e-o-y-i viene pronunciato quasi come un suono intermedio tra t e q; la i viene pronunciata i, con un suono vocalico consonantico che la segue dalla r, che non si pronuncia.